Riparte anche la cultura, il Sistema bibliotecario vibonese riapre i battenti

Dal 18 maggio la biblioteca avvia il servizio di restituzione e prestito attivando precisi protocolli igienico-sanitari
Dal 18 maggio la biblioteca avvia il servizio di restituzione e prestito attivando precisi protocolli igienico-sanitari
Informazione pubblicitaria
Palazzo Santa Chiara, sede Sbv
Informazione pubblicitaria

Il Sistema bibliotecario vibonese ha avviato le attività propedeutiche alla riapertura dei servizi di prestito agli utenti, prevista per il prossimo 18 maggio. Le prossime settimane serviranno per mettere a punto e completare i protocolli igienico-sanitari necessari per svolgere il servizio in sicurezza, per gli utenti e per il personale. Dal 18 maggio quindi la biblioteca riaprirà al pubblico con il servizio di restituzione e prestito, che potrà avvenire su prenotazione. In questi giorni restano comunque attivi i servizi di prestito on line attraverso www.bibliotechecalabria.it e su Rete Indaco. Inoltre il personale della Biblioteca resta a disposizione per la consulenza telefonica. Anche la cultura, dunque, si avvia ad un lento ritorno alla normalità, seppur con tutte le limitazioni del caso.

Informazione pubblicitaria