Università, l’associazione Valentia lancia il primo orientamento online

Doppio appuntamento in diretta Facebook alla scoperta degli atenei calabresi con la partecipazione di diverse figure istituzionali
Doppio appuntamento in diretta Facebook alla scoperta degli atenei calabresi con la partecipazione di diverse figure istituzionali
Informazione pubblicitaria

Il primo orientamento virtuale in uscita per gli Istituti secondari di secondo grado in Calabria. A promuoverlo è l’Associazione Valentia che ha organizzato per oggi, martedì 12 maggio, e domani due dirette Facebook alla presenza di importanti ospiti.

«L’emergenza Covid-19 – si legge nella presentazione dell’evento web – ha avuto un impatto molto forte su tutti gli aspetti della nostra vita; in particolare, anche tutta l’attività didattica ha avuto la necessità di riorganizzarsi. In questo periodo dell’anno scolastico, gli studenti degli ultimi anni delle varie scuole superiori avrebbero avuto l’importante occasione di far visita ai vari atenei del territorio regionale, al fine di poter maturare una delle scelte più importanti della vita in modo maturo e consapevole». [Continua]

A tal proposito, l’Associazione Valentia e vari associazioni, enti, istituzioni regionali e nazionali, sindacati ed associazioni di categoria, si sono prefissi di «riunire le proprie forze per offrire, attraverso una diretta Facebook, due giorni di dibattiti e spiegazioni sulle tre università calabresi: Università Magna Grecia, Università della Calabria ed Università Mediterranea. L’obiettivo è quello di creare una conferenza in streaming che possa dare delle linee guida precise e chiare ai giovani studenti calabresi, delineare i punti salienti dell’offerta formativa proposta dai vari corsi di laurea, fornire loro una visione completa e pragmatica su cui si possa fondare una scelta ormai tanto importante quanto imminente».

L’orientamento, come detto, si svolgerà in diretta sulla pagina Facebook dell’associazione Valentia, nelle giornate del 12 e 13 maggio, a partire dalle ore 16. La prima giornata sarà dedicata all’Università Magna Grecia ed interverranno Anthony Lo Bianco, presidente dell’Associazione Valentia, Anna Laura Orrico, sottosegretario di Stato del MiBact; Riccardo Tucci, deputato; Nino Spirlí, vicepresidente della Regione Calabria; Maddalena Gissi, segretario generale Cisl scuola; docenti dell’Università Magna Graecia di Catanzaro e le associazioni studentesche Insieme ed Eureka con un focus sul test a cura di Louis Academy.

La seconda giornata, quella di domani, sarà dedicata alle Università della Calabria e Mediterranea e, oltre a Anthony Lo Bianco, interverranno Sandra Savaglio, assessore regionale all’Istruzione e Università; Giuseppe Graziano, consigliere regionale; Franca Falduto, responsabile regionale delle Consulte studentesche; Denis Nesci, presidente nazionale Udicon; docenti dell’Università della Calabria; docenti e dell’Università Mediterranea; le associazioni studentesche Rdu e Università Futura; il consiglio degli studenti dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria.

«Lo scopo  – conclude la nota – è quello di valorizzare il territorio regionale e le sue qualità, consentendo agli studenti, maturandi e non solo, di effettuare una delle scelte più importanti della vita in modo maturo e consapevole. Nella difficoltà dei giorni che stiamo attraversando – dichiara il direttivo dell’Associazione Valentia – abbiamo voluto dare ai ragazzi della nostra regione la possibilità di aprire una finestra sul loro futuro, nel modo più sicuro possibile. La conferenza è interattiva e permette approfondimenti su tutti i corsi di laurea delle università presenti in Regione con un focus particolare sui corsi a numero chiuso».