Vibo, al via i “Giovedì d’arte”: Corso Vittorio si apre alle mostre

Iniziativa per il mese di luglio ideata dall’assessorato alla Cultura con la collaborazione di commercianti e del liceo artistico
Iniziativa per il mese di luglio ideata dall’assessorato alla Cultura con la collaborazione di commercianti e del liceo artistico
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

Una nuova iniziativa culturale si affaccia sul salotto buono di Vibo Valentia. Partono oggi pomeriggio, infatti, i “Giovedì d’arte”, mostra di pittura, scultura e vari oggetti artistici, che si svilupperà lungo corso Vittorio Emanuele III, nelle vetrine dei negozi adiacenti e lungo la strada pedonale.

Si inizierà con il liceo Artistico oggi pomeriggio e si proseguirà giovedì 16 con l’artista Antonio La Gamba e vari altri artisti vibonesi, poi ancora il 23 con la scultrice-pittrice Beatrice Summa alla quale seguirà Antonella Di Renzo. Appuntamenti che per il momento sono previsti solo per il mese di luglio, in attesa dell’adesione di altri artisti che eventualmente faranno proseguire gli appuntamenti anche ad agosto.

L’assessore comunale alla Cultura Daniela Rotino, promotrice dell’iniziativa, tiene a «ringraziare gli artisti ed i commercianti aderenti all’iniziativa, Michele Catania e Peppino Mancini per la collaborazione, ed anche il dirigente scolastico Raffaele Suppa».