Anteprima Festival Leggere & Scrivere: Vittorino Andreoli a Vibo

Lo psichiatra e scrittore ospite venerdì 22 settembre al Polo culturale Santa Chiara. Discuterà con lo psichiatra Bruno Pisani e Pino Zappalà, segretario del Comitato scientifico CentroScienza di Torino

Lo psichiatra e scrittore ospite venerdì 22 settembre al Polo culturale Santa Chiara. Discuterà con lo psichiatra Bruno Pisani e Pino Zappalà, segretario del Comitato scientifico CentroScienza di Torino

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Il Polo culturale Santa Chiara apre le sue porte a Vittorino Andreoli venerdì 22 settembre dalle ore 18 nell’ambito dell’anteprima del Festival “Leggere & Scrivere”. «Siamo orgogliosi di ospitarlo alla nostra anteprima: è un uomo di scienza e anche un umanista, esprime quella contaminazione tra culture che è da sempre la cifra del Festival Leggere & Scrivere.» commentano i direttori artistici Gilberto Floriani e Maria Teresa Marzano.

Informazione pubblicitaria

Vittorino Andreoli presenterà il suo libroLa gioia di vivere. A piccoli passi verso la saggezza” (Feltrinelli). «Molti – ricorda Andreoli – di fronte allo scorrere del tempo reagiscono anche nelle difficoltà, traendone sensazioni positive, individuandone gli aspetti vantaggiosi. Esprimono così la gioia di vivere, accettando ciò che il presente dona senza decorarlo troppo con i propri desideri». Chi si accontenta gode, dunque, non è una resa: è una conquista che presuppone una forte spinta vitale. Andreoli ne discuterà con lo psichiatra vibonese Bruno Pisani e con Pino Zappalà, segretario del Comitato scientifico CentroScienza Onlus di Torino.

«L’incontro con Andreoli – concludono Gilberto Floriani e Maria Teresa Marzano – vuol essere per il pubblico affezionato un aperitivo del Festival Leggere & Scrivere, in attesa del menu di appuntamenti, da gustare dal 9 al 14 ottobre, a Palazzo Gagliardi».