A Vibo Marina la Banda della Reale accademia filarmonica di Gerace

Iniziativa della Pro loco in collaborazione con il Sistema bibliotecario vibonese per la cultura e la promozione del territorio. Appuntamento alle 19 di oggi all’auditorium “Giubileo 2000” 

Iniziativa della Pro loco in collaborazione con il Sistema bibliotecario vibonese per la cultura e la promozione del territorio. Appuntamento alle 19 di oggi all’auditorium “Giubileo 2000” 

Informazione pubblicitaria
La Banda della Reale accademia di Gerace
Informazione pubblicitaria

Interessante appuntamento musicale, organizzato in collaborazione tra l’associazione turistica Pro loco di Vibo Marina ed il Sistema bibliotecario vibonese per oggi, domenica 3 dicembre, alle 19, presso l’auditorium “Giubileo 2000” in Via S. Anna di Vibo Marina. 

Informazione pubblicitaria

Nell’ambito di un progetto cofinanziato dalla Regione Calabria per la valorizzazione del sistema dei beni culturali per la qualificazione e il rafforzamento dell’attuale offerta culturale presente in Calabria, si esibirà la storica “Banda di rappresentanza della Reale accademia filarmonica di Gerace”.

«Preme sottolineare – annunciano i promotori – quanto la collaborazione con il Sistema bibliotecario vibonese rappresenti un fondamentale tassello per l’arricchimento dell’offerta culturale a Vibo Marina e forte è l’auspicio che questo evento possa essere il primo di una lunga serie anche nell’ottica di rafforzare le iniziative estive per l’accoglienza turistica».

Tornando all’evento in questione la Reale Accademia Filarmonica presieduta da Giacomo Oliva e diretta dal M° Saverio Varacalli è stata ricostituita in tale forma il 14 agosto del 2015 ed è la naturale continuazione d’una plurisecolare tradizione. 

Non a caso il motto del sodalizio, è: “Terrae tuae historiam considera ut in fidelitate et iuventute futurum construas”, ovvero “Guarda la tua storia per costruire il futuro nella fedeltà e nella giovinezza”. La Reale Accademia al suo interno ha tre formazioni:  l’Orchestra di fiati, la Banda tradizionale, la Banda di Rappresentanza

Della tradizione musicale geracese si hanno notizie sin dal XVI secolo. Di questo genere di formazione,  invece, si ha documentazione sin dal 1862. Recentemente è stata recuperata una circolare del Ministero della Polizia Generale del 15 febbraio 1841- diramata a tutte le Intendenze e Sottointendenze  del Regno delle due Sicilie –  nella quale si comunica che il Re, a seguito delle numerose richieste provenienti dalle diverse città del regno, ha assimilato le bande cittadine alla guardia urbana determinando anche l’uniforme da indossare. «La stessa che avremo occasione di vedere dal vivo a Vibo Marina».