Itinerari, eventi e dieci cose da fare lungo la Costa degli Dei: ecco “Pronto estate”

È giunta alla nona edizione, con una veste grafica rinnovata, la guida turistica che accompagna i visitatori alla scoperta delle bellezze del territorio vibonese e calabrese  

È giunta alla nona edizione, con una veste grafica rinnovata, la guida turistica che accompagna i visitatori alla scoperta delle bellezze del territorio vibonese e calabrese  

Informazione pubblicitaria
La spiaggia della Marinella a Zambrone
Informazione pubblicitaria

La guida turistica Pronto Estate giunge alla nona edizione e si presenta ai suoi lettori con tantissime interessanti novità. La prima riguarda l’ampliamento dei contenuti relativi al territorio. Da quest’anno, infatti, Pronto Estate abbraccerà tutta la Costa degli Dei. «La scelta di coprire tutta la costa – si legge in una presentazione – è stata dettata dal favore con cui la guida è stata accolta ovunque nelle sue precedenti edizioni: un prodotto editoriale originale e completo, che punta sull’innovazione e si rende ogni anno più attraente». Una seconda novità è quella relativa a un restyling grafico per l’edizione 2018, che però non stravolgerà la struttura della guida e la distribuzione dei contenuti. «Le novità sono inserite accanto alle pagine tradizionali, che da anni accompagnano il turista alla scoperta del territorio: dalle mappe sempre aggiornate e presentate con una veste grafica elegante e di facile comprensione, alle sezioni dedicate alle 10 migliori cose che il turista (o chi vuole godersi il territorio) deve fare assolutamente lungo la Costa degli Dei.  La guida consiglia inoltre i migliori piatti da assaggiare, gli sport da praticare, i souvenir da acquistare e le attività per famiglie e bambini».

Informazione pubblicitaria

Una guida versatile e dinamica. «La versatilità è legata alla traduzione di ogni sezione in ben 5 lingue (italiano, inglese, francese, tedesco, russo). La dinamicità alla sapiente impostazione grafica e ai colori vivaci che si susseguono e richiamano alla mente del viaggiatore le bellezze del nostro territorio, a partire dalle sfumature di blu del mare. Dallo scorso anno, poi, Pronto Estate è anche un portale web, che richiama il nome della guida cartacea ed è realizzato con una struttura html5 che lo rende mobile e responsive (cioè si adatta a tutti i dispositivi). Un portale dinamico, dunque, che consente di pianificare una vacanza a 360° e di tuffarsi fin nelle profondità del territorio calabrese, per conoscerlo in ogni suo angolo paradisiaco. Il portale web, raggiungibile all’indirizzo www.prontoestate.it, può essere considerato un’evoluzione della guida turistica cartacea con l’esclusiva opportunità di contattare le strutture e attività partner e richiedere le offerte con un coupon targato Pronto Estate».

Pronto Estate 2018, quindi, si presenta come «una guida informativa che vuole superare la sua stessa essenza e farsi compagna di viaggio e di avventura del turista alla scoperta della nostra bellissima terra, attraverso tradizioni, feste, sagre, storia, cultura, musica e gusto. E grazie alle novità editoriali introdotte, cresce anche il numero delle informazioni, i luoghi da visitare e gli eventi da non perdere. Giusto per fare un esempio, pagina dopo pagina, il turista attraversa la Costa degli Dei (Pizzo, Vibo Marina, Briatico, Zambrone, Parghelia, Tropea, Drapia, Ricadi-Capo Vaticano, Spilinga, Joppolo e Nicotera), passando per l’entroterra vibonese (Serra San Bruno, Zungri, Soriano, Limbadi e Motta Filocastro) con itinerari particolari che superano i confini della provincia approdando nel territorio reggino (Bagnara, Scilla, Gambarie d’Aspromonte, Reggio Calabria, Pentedattilo, Stilo e Monasterace) e nel territorio crotonese (Le castella e Isola Capo Rizzuto), fino alle Isole Eolie».

La vision che da anni guida i creatori di Pronto Estate, si apprende infine, «si rispecchia nella capacità di attivare una vera e propria rete tra sponsor, privati e pubblici, collaboratori, sostenitori, enti e associazioni che attraverso la guida contribuiscono a far conoscere al turista-viaggiatore le bellezze del nostro territorio, sotto tutti i punti di vista. E quest’anno è aumentato il numero delle aziende partner della nostra guida, per offrire una scelta ancora più ampia ai lettori. Professionalità, originalità e amore verso il proprio territorio muovono da ben nove anni Pubblicom e Meligrana Editore. Non vi resta che sfogliare la guida, distribuita quest’anno in 17.000 copie su tutto il territorio, o cliccare sul sito, e tuffarvi nelle mille sfumature del Sud».

LEGGI ANCHE: Estate 2018, le dieci (e più) spiagge da non perdere in provincia di Vibo Valentia