Presentato “Itinerari”: promozione territoriale tra cultura e benessere

Iniziativa di Confindustria e Confcommercio che punta ad offrire ai turisti un ampio ventaglio di esperienze in grado di spaziare dal turismo balneare a quello culturale.

Iniziativa di Confindustria e Confcommercio che punta ad offrire ai turisti un ampio ventaglio di esperienze in grado di spaziare dal turismo balneare a quello culturale.

Informazione pubblicitaria

Illustrato il progetto di valorizzazione territoriale delle due associazioni che mira a mettere in rete le eccellenze, nella loro interezza ed unicità. Non solo spiagge e mare, ma beni museali ed archeologici, naturalistici, benessere e fitness, artigianato, eventi, sport, arte, cultura, tradizioni, gastronomia e servizi.

La strategia è chiara, offrire una mappa del “buon vivere” al turista che si appresta a trascorrere un periodo di relax nelle nostre strutture ricettive. Consultando il sito “Itineraritaly” il visitatore saprà cosa fare, dove andare e più in generale, come riempire di esperienze personalizzate la sua vacanza che sia estiva o invernale, che si tratti di turismo balneare o religioso, culturale o sportivo, la risposta sarà on line 24 su 24.

La presentazione di Itinerari è stata curata dall’ideatore del Progetto, Presidente di Confindustria Crotone, Michele Lucente, alla quale hanno preso parte i Presidenti territoriali, Pippo Callipo e Michele Catania coadiuvato da Giampaolo Masciari, Monsignor Vincenzo Varone per la Diocesi, il Sindaco di Vibo Valentia, Elio Costa e gli Assessori al commercio ed al bilancio, il Presidente della Camera di Commercio, alcuni rappresentanti dei comuni della costa, le Associazioni di Categoria, Italia Nostra, Fai ed il Club Unesco, il Sistema Bibliotecario Vibonese, il Rotary Club e la Rete Agroalimentare Calabria di Gusto.

Per gli operatori del settore Itinerari, muovendo dall’esistenza di luoghi e contenuti turistici, esalta l’importanza di valorizzare a 360° il turismo, promuovendo il territorio come destinazione multi-prodotto e dando la possibilità di accedere anche alle piccole realtà, a costi davvero contenuti, ad un sistema di e-commerce e di e-booking.

Soddisfazione è stata espressa dal Presidente Pippo Callipo, che ha evidenziato come dalle collaborazioni e dalle sinergie, possa nascere un nuovo modo di mettere a sistema i diversi turismi che, con pari attenzione, devono essere sviluppati per rendere maggiormente attrattiva, lungo tutto il corso dell’anno, la destinazione Vibo Valentia.

Di pari idea il Presidente della Confcommercio, Michele Catania che ritiene, specie in questo difficile momento per il settore commercio, indispensabile mettere in atto azioni strutturate e mirate a valorizzare l’offerta dei tanti esercizi commerciali, che possono spingere i consumi dei prodotti made in Calabria, in una logica di promozione del turismo e delle lavorazioni artigianali di qualità, che questa terra sa esprimere.