mercoledì,Agosto 10 2022

“Facciamo l’Impresa”: la Cna territoriale si confronta alla Tonnara di Pizzo Calabro

L’iniziativa, in collaborazione con la Bcc della Calabria Ulteriore, vedrà la partecipazione del presidente nazionale della Cna, Dario Costantini

“Facciamo l’Impresa”: la Cna territoriale si confronta alla Tonnara di Pizzo Calabro

Venerdì prossimo, 15 luglio, alle ore 16.30, presso i locali del Museo della Tonnara di Pizzo si terrà l’iniziativa “Facciamo l’Impresa” organizzata dalla Cna Territoriale di Vibo Valentia in collaborazione con la Bcc della Calabria Ulteriore.  L’iniziativa vedrà la partecipazione del sindaco di Pizzo, Sergio Pititto, del presidente della Cna di Vibo Valentia, Antonino Cugliari, del presidente della Bcc della Calabria Ulteriore, Sebastiano Barbanti, del direttore della Banca d’Italia di Catanzaro, Sergio Magarelli, nonché del presidente nazionale della Cna, Dario Costantini, oltre al deputato Antonio Viscomi, al senatore Fausto De Angelis ed al sottosegretario per il Sud e la Coesione Territoriale Dalila Nesci.

«L’iniziativa – dichiarano Antonio Cugliari e Sabastiano Barbanti – riveste un ruolo di grande importanza che ha lo scopo principale di dare alta formazione all’impresa che in una interazione positiva con gli istituti di credito crei un processo virtuoso di trasparenza e crescita economica. Si tratta di un importante progetto rivolto ad artigiani, commercianti e piccoli imprenditori. Oggi agli imprenditori sono richieste competenze finanziarie per guidare le proprie aziende e di come queste competenze possano essere rafforzate attraverso iniziative di educazione finanziaria. L’educazione finanziaria – aggiungono i due – è un processo attraverso il quale, migliorando ed approfondendo, la conoscenza in ambito finanziario, sviluppa competenze per fare scelte imprenditoriali e consapevoli per migliorare il benessere economico e finanziario. Va sottolineata la presenza del massimo esponente della Cna nazionale Dario Costantini e del direttore della Banca d’Italia di Catanzaro Sergio Magarelli che, onorandoci della loro presenza, danno una sottolineatura dell’importanza dell’iniziativa».

Articoli correlati

top