sabato,Aprile 13 2024

San Nicola da Crissa, fondi per la nascita di nuove imprese: a disposizione quasi 47mila euro

Si tratta di risorse provenienti dal Fondo di sostegno per i Comuni marginali: ad ottenerli saranno i primi quattro in graduatoria. Ecco i requisiti

San Nicola da Crissa, fondi per la nascita di nuove imprese: a disposizione quasi 47mila euro
Veduta di San Nicola da Crissa

Anche San Nicola da Crissa ha ottenuto importanti risorse dal Fondo di sostegno per i Comuni marginali, nello specifico 140.545,78 euro per il triennio 2021-2023. Per il primo anno, il 2021, sono stati erogati al Comune dell’Angitolano 46.848,59 euro che verranno ora utilizzati per sostenere la nascita di nuove realtà imprenditoriali sul territorio. In particolare, spiegano dall’amministrazione comunale, verranno finanziati «a seguito di apposita procedura selettiva, i primi quattro progetti/idee risultanti dalla corrispondente graduatoria con un contributo a fondo perduto pari a 11.712,15 ero cadauno».
Possono partecipare al bando le persone, con età minima di 18 anni, che in forma individuale o societaria intendono aprire nuove attività commerciali, agricole e artigiane, entro e non oltre trenta giorni dalla concessione del contributo a fondo perduto. Nello specifico può partecipare sia chi intende aprire una nuova attività aprendo partita Iva e facendo le iscrizioni richieste, sia chi ha già una nuova attività purché aggiunga a quella esistente un codice Ateco nuovo. Si richiede residenza nel comune o disponibilità al trasferimento prima del ricevimento della risorsa finanziaria. La domanda di partecipazione deve essere presentata entro le ore 12.00 del prossimo 7 giugno.

LEGGI ANCHE: Salta l’accordo fra il Soriano e il San Nicola per una squadra unica

Il cortometraggio girato a San Nicola da Crissa trionfa al Giffoni school experience

Articoli correlati

top