venerdì,Giugno 14 2024

Il cortometraggio girato a San Nicola da Crissa trionfa al Giffoni school experience

"Questa vittoria - ha affermato il primo cittadino del Vibonese - segna il rilancio della Calabria dal punto di vista cinematografico"

Il cortometraggio girato a San Nicola da Crissa trionfa al Giffoni school experience

Il film girato interamente San Nicola da Crissa  e diretto dal regista Nando Morra prodotto nell’ambito della festival “l’Arte del corto” di Monterosso Calabro si è aggiudicato il più importante festival cinematografico per bambini e ragazzi, il Giffoni Film Festival. Il borgo delle Serre Vibonesi ha dunque fatto da cornice al cortometraggio interpretato da Francesco Sgró, Rosario Galati, Nicola Galloro, Francesco Spagnolo, Erica Bianco, Gaetano La Ruffa, Grazia Leone e Nicola Quaranta.   

Il film affronta le tematiche del razzismo e del bullismo tra i giovanissimi. Protagonista della storia, una supplente di lettere, Tancredi, e tre ragazzi di prima media: Samuele, Marco ed il siriano Nasser, arrivato in Italia cinque anni prima con sua madre, dopo una travagliata traversata del Mediterraneo.

Nasser è vittima di atteggiamenti discriminatori da parte dei compagni di classe incitati da Marco, un bullo a sua volta condizionato dalle idee xenofobe del padre. Samuele si schiera in difesa del compagno siriano, mentre il professore trae spunto dalla situazione per far riflettere la classe sull’importanza della conoscenza e dell’integrazione socio culturale. Gli insegnamenti di Tancredi andranno così a scardinare i condizionamenti paterni di Marco che, in età adulta, si riapproprierà delle parole del professore per costruire le basi di un futuro da scrittore. [Continua in basso]

Grande soddisfazione è stata manifestata dal sindaco di San Nicola da Crissa Giuseppe Condello presente alla premiazione. “Questa vittoria – ha affermato il primo cittadino – segna il rilancio della Calabria dal punto di vista cinematografico, grazie anche alle sue bellezze. Il cast- ha poi ricordato il sindaco – per la gran parte è formato da attori calabresi e i suoi principali protagonisti sono ragazzi scelti nella comunità di San Nicola. Ragazzi alla loro prima esperienza, segno questo che c’è del talento nelle nostre comunità. Talento – ha concluso – che si afferma quando si offrono ai ragazzi le opportunità”.

LEGGI ANCHE: Ciak si gira a Monterosso Calabro: al via le riprese del film “Lacrime di fango” – Video

A Monterosso Calabro la prima fiction ideata e interpretata da baby attori

Monterosso Calabro, “Il seme della speranza” vince il festival del corto -Video

Articoli correlati

top