mercoledì,Settembre 22 2021

Vibo, presto al via l’opera di metanizzazione delle frazioni

Entro il 2020 inizieranno i lavori per raggiungere oltre 3500 utenze tra Porto Salvo, Vibo Marina, Longobardi e Bivona

Vibo, presto al via l’opera di metanizzazione delle frazioni

Anche le frazioni Vibo Marina, Porto Salvo, Longobardi e la restante parte di Bivona avranno la loro rete metanifera. Ieri mattina nella sede comunale si è tenuto un incontro alla presenza del sindaco Maria Limardo, del suo vice Domenico Primerano e dell’assessore ai Lavori pubblici Giovanni Russo con i referenti di Italgas Reti Rosario Postiglione, Antonio Pagliuso, Salvatore Campanella e il rappresentante della Barci Engeeniring, società che sta redigendo il progetto. «L’incontro si può definire – spiega Russo -, un’importantissima tappa di un percorso iniziato già negli anni precedenti, che l’attuale Amministrazione da subito ha voluto portare avanti. I referenti di Italgas Reti hanno comunicato all’amministrazione comunale che entro il 2020 inizieranno i lavori che vedranno la realizzazione della metanizzazione delle frazioni». Verrà realizzata complessivamente una rete di distribuzione che si estenderà per 25 Km e fornirà oltre 3500 utenze, attraverso oltre 1000 diramazioni che andranno a coprire larghissima parte del territorio delle tre frazioni. Nei prossimi giorni, cosi come comunicato dai referenti Italgas Reti, verrà approvato il progetto definitivo. Dopo anni dunque, nel 2020 inizieranno i lavori grazie ad una intensa collaborazione tra Italgas Reti e l’ente locale. «La realizzazione della rete di metanizzazione – conclude Russo – sarà a costo zero per il Comune e con un importante investimento per la società. Un’importantissima opera nonché una grande opportunità per il nostro territorio comunale e un intervento concreto per lo sviluppo dei servizi alle famiglie e alle attività produttive tutte».

La riunione tra gli amministratori e i referenti della rete metano

top