Nel centro di Vibo arriva il Wi-Fi gratuito per cittadini e turisti

Riparata e riattivata la rete wireless gratuita. Ad annunciarlo Silvia Riga, assessore comunale con delega all’Innovazione tecnologica

Riparata e riattivata la rete wireless gratuita. Ad annunciarlo Silvia Riga, assessore comunale con delega all’Innovazione tecnologica

Informazione pubblicitaria

«Libero, gratuito, veloce: il punto di accesso ad Internet è stato ripristinato nel centro cittadino di Vibo Valentia». Ad annunciarlo è stata Silvia Riga, assessore comunale con deleghe all’Innovazione tecnologica, politiche comunitarie, politiche di coesione e politiche giovanili. 

Parte così, si legge in una nota, «una nuova sfida per il Comune di Vibo Valentia che punta sull’innovazione tecnologica quale elemento indispensabile per migliorare l’efficienza della macchina amministrativa e offrire servizi ad alto valore aggiunto ai propri cittadini e ai turisti in visita nel capoluogo. Grazie all’impegno del personale degli uffici comunali preposti e su indirizzo dell’assessore Riga, in attesa di una complessiva riorganizzazione dei servizi di fonia e trasmissione dati tra sedi comunali e Scuole dell’obbligo, è stata riparata e riattivata la rete wireless gratuita, “Wi-Fi free zone”, con l’obiettivo di mettere a disposizione dei giovani e dei cittadini la connessione internet gratuita indoor e outdoor, cioè sia all’interno della Sala consiliare di Palazzo Razza sia in alcune piazze e vie del centro città». 

Soddisfatta Silvia Riga: «Come Amministrazione comunale siamo da sempre impegnati nella riqualificazione e valorizzazione delle zone di tutta la città. L’accesso ad internet per tutti è ormai un servizio essenziale ed è per questo motivo che ci siamo subito mobilitati con i vari uffici per riattivare e migliorare il servizio, in modo da consentire la navigazione internet tramite qualsiasi dispositivo Wi-Fi, smartphone, tablet o PC, a tutti gli utenti che si trovano all’interno delle aree coperte dal servizi». 

Diverse le zone in cui è possibile fruire del servizio gratuito: Piazza Martiri D’Ungheria, Corso Vittorio Emanuele III, Piazza Maio (M. Morelli). Per accedere al servizio, l’utente che si trova all’interno dell’area hot-spot, individuata la rete, viene reindirizzato alla pagina di registrazione dove è possibile inserire il proprio numero di cellulare o accedere con il proprio account Facebook. Istantaneamente il sistema invierà al numero di cellulare indicato una password per l’accesso al servizio. La registrazione ha una validità annuale.