Allo chef vibonese Giulio Maccarone il premio “Les Toques Blanches D’honneur”

Il prestigioso riconoscimento professionale alla carriera conferito al valente maestro originario di San Calogero dall’Associazione cuochi italiani

Il prestigioso riconoscimento professionale alla carriera conferito al valente maestro originario di San Calogero dall’Associazione cuochi italiani

Informazione pubblicitaria
Lo chef Giulio Maccarone premiato a Trento
Informazione pubblicitaria

È stato insignito della prestigiosa onorificenza professionale alla carriera “Les Toques Blanches D’honneur” lo chef executive vibonese Giulio Maccarone. Il riconoscimento è stato conferito al valente maestro, nativo di San Calogero, nel corso del convegno “Conoscere per orientarsi: tra burocrazia e legislazione nella giusta direzione – Tutela della professione, la legislazione in pillole, una finestra sul futuro”, organizzato di recente nella città di Trento dall’Associazione professionale cuochi italiani (Apci). 

Informazione pubblicitaria

Assieme a Giulio Maccarone, nell’occasione è stata premiata anche la sua squadra composta dagli chef Domenico Valenti, Daniel Vasapollo e Giovanni Armenio. Il convegno viene proposto annualmente in Italia con l’obiettivo di creare un momento di condivisione, formazione e contatto diretto con il territorio e il mondo della ristorazione professionale, ma anche per insignire del Cappello d’Onore il meglio del settore. 

Nell’occasione, tra le valli del Trentino si sono ritrovati circa 200 professionisti in attività nelle più prestigiose strutture di ristorazione italiane, i quali hanno potuto seguire percorsi formativi, quali le Academy dedicate alla carne di manzo irlandese e all’innovazione nella coltelleria europea e bellezza dell’affilatura giapponese, e confrontarsi su esperienze diverse che hanno permesso, tra l’altro, di mettere l’accento sulle molteplici sfaccettature della professione del cuoco.