Coronavirus Vibo, consegnati 13mila Dpi all’ospedale Jazzolino

Il materiale, destinato agli operatori sanitari, è frutto della campagna di solidarietà promossa da Valentia, Welcome to favelas Vibo e Calabriafoood
Il materiale, destinato agli operatori sanitari, è frutto della campagna di solidarietà promossa da Valentia, Welcome to favelas Vibo e Calabriafoood
Informazione pubblicitaria
Il materiale consegnato allo Jazzolino di Vibo
Informazione pubblicitaria

Sono state consegnate questa mattina 13.000 unità di Dispositivi di protezione individuale (Dpi) per il personale ospedaliero dello Jazzolino di Vibo Valentia. La donazione è frutto della campagna di solidarietà promossa dall’associazione Valentia, in collaborazione con Calabriafood e Welcome to Favelas Vibo. Complessivamente, dunque, sono state recapitate 13.000 unità tra guanti in lattice, guanti in vinile, camici, grembiuli, calzari, copricapo, cuffie e coperte isotermiche. Ulteriori scorte saranno effettuate con cadenza regolare.

Informazione pubblicitaria

Il materiale è stato preso in carico, come sempre, dal direttore sanitario Michelangelo Miceli, che poi provvederà a distribuirlo ai vari operatori, in base alle necessità ed esigenze. «Ringraziamo ancora una volta i donatori – annotano i promotori della raccolta -, i professionisti e le imprese che ci stanno supportando quotidianamente nelle donazioni, senza il vostro aiuto tutto questo non sarebbe stato possibile».