Comunali a Mileto, il Psi provinciale al fianco di Rosetta Mazzeo

Il segretario provinciale del partito, Gian Maria Lebrino, esprime aperto sostegno alla capolista di “SiAmo Mileto” convinto che la città «avrà presto il suo primo sindaco donna»

Il segretario provinciale del partito, Gian Maria Lebrino, esprime aperto sostegno alla capolista di “SiAmo Mileto” convinto che la città «avrà presto il suo primo sindaco donna»

Informazione pubblicitaria
Gian Maria Lebrino (Psi)

Esprime grande soddisfazione il segretario provinciale del Partito socialista italiano Gian Maria Lebrino, riguardo alla candidatura a sindaco di Mileto della “compagna” Rosetta Mazzeo. Le elezioni comunali nella cittadina normanna sono programmate per il prossimo 10 giugno. La Mazzeo, alla guida del gruppo “SiAmo Mileto” dovrà vedersela con Salvatore Fortunato Giordano, a sua volta a capo della lista “Città futura”, nella scorsa consiliatura compagno d’avventura della Mazzeo nella stessa componente d’opposizione “La locomotiva”. «Professionista seria ed apprezzata, da sempre impegnata in politica – afferma oggi Lebrino – tutti noi conosciamo l’amore viscerale e incondizionato di Rosetta per la sua comunità. Si è sempre spesa per migliorare le sorti di Mileto, quotidianamente al fianco e al servizio dei suoi concittadini. La sua candidatura testimonia che in molti a Mileto hanno apprezzato il suo operato, siamo felici che lei abbia accettato la sfida. Ringraziamo gli alleati, i candidati e tutti i coloro che hanno deciso di schierarsi con la lista da lei capeggiata». 

Nel suo intervento in aperto sostegno della Mazzeo, il Psi provinciale con il suo segretario dà quindi uno sguardo al momento attuale, ricordando «che la capitale normanna non sta attraversando un periodo florido» e che, dunque, «per questo c’è bisogno che i cittadini capiscano l’importanza di affidare la guida della città a chi ha come unico scopo quello di far uscire Mileto dal pantano in cui versa. Siamo sicuri che Rosetta Mazzeo possiede tutte le capacità e conoscenze per dare nuova linfa al suo territorio e gettare le basi per un futuro migliore. La gente di Mileto lo merita – conclude Lebrino – e il partito è pronto a dare sostegno durante la campagna elettorale e soprattutto dopo. A noi le sfide piacciono e siamo sicuri di vincere grazie al carisma della “pasionaria” come già battezzata dagli organi di stampa. Fra pochi giorni Mileto avrà il suo primo sindaco donna!».

LEGGI ANCHE:

Comunali a Mileto, “Città futura” presenta idee e obiettivi agli elettori

Comunali a Mileto, la campagna elettorale entra nel vivo tra ritorni e incognite

Comunali a Mileto, due le liste presentate: ecco chi si candida a guidare la cittadina normanna

Comunali a Mileto: il Tar non riammette la lista di Massara