Ombre sul concorso per vigili a Vibo, Luciano: «Incomprensibile la pubblicazione della graduatoria»

Il verbale della commissione trasmesso in via d’urgenza al sindaco Costa. Vibo Unica diffida dal procedere alla stipula dei contratti per non incorrere nel danno erariale

Il verbale della commissione trasmesso in via d’urgenza al sindaco Costa. Vibo Unica diffida dal procedere alla stipula dei contratti per non incorrere nel danno erariale

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

E’ stato trasmesso in via d’urgenza al sindaco di Vibo Valentia, Elio Costa, il verbale della V commissione consiliare, Controllo e garanzia, nell’ambito della quale, preso atto della pubblicazione della graduatoria dei vincitori della selezione per quattro agenti di Polizia municipale, il commissario Stefano Luciano (Vibo Unica), ha rilevato che «sebbene i profili di eventuali irregolarità della procedura concorsuale in argomento e cioè: la mancata pubblicazione dell’avviso/bando di concorso sulla Gazzetta ufficiale; il mancato rispetto di trenta giorni per la proposizione delle istanze di partecipazione, l’amministrazione comunale ha inteso, incomprensibilmente, procedere alla pubblicazione della graduatoria in argomento». Luciano ha inoltre rilevato che, nella determina relativa all’approvazione concorsuale, «alcun cenno è stato operato in merito alle suddette censure. Infine, per non incorrere in eventuali danni erariali, si consiglia di non procedere alla stipula dei contratti prima delle verifiche sulle questioni poste e comunque per evitare condizionamenti del consiglio comunale che giorno 3 luglio si deve pronunciare sulla destinazione delle somme come da ordine del giorno».

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHEIl Comune di Vibo di nuovo nella bufera, polemiche sul concorso per quattro vigili urbani