martedì,Ottobre 19 2021

Zambrone: nominata a tempo record la nuova giunta comunale

Il riconfermato sindaco Corrado L’Andolina avrà accanto due assessori. Previste poi specifiche deleghe per i consiglieri

Zambrone: nominata a tempo record la nuova giunta comunale
Nel riquadro il sindaco L'Andolina
Nicola Grillo

Nominata la nuova giunta comunale di Zambrone. A poco più di quarantotto ore dalla proclamazione degli eletti, il riconfermato sindaco Corrado L’Andolina ha nominato il nuovo esecutivo comunale. Una scelta resa possibile grazie anche dal pieno accordo maturato nella compagine “Identità e futuro per Zambrone” che è risultata vincitrice delle elezioni amministrative. Tre i criteri prescelti: valorizzazione dell’elemento democratico, equilibrio territoriale e parità di genere. L’assessore, cui è andata anche la carica di vicesindaco, è Nicola Grillo che con 112 preferenze è risultato il più votato in assoluto. Originario e residente nella frazione Daffinacello aveva già fatto parte del civico consesso precedente, sempre con la compagine “Identità e futuro per Zambrone” e dal 25 novembre 2020 aveva anche ricoperto la medesima carica. A Nicola Grillo vanno le seguenti deleghe: agricoltura, attività produttive, commercio, decoro e arredo urbano, patrimonio e immobili comunali, Politiche abitative, Politiche per la promozione imprenditoriale e del lavoro, segnaletica e parcheggi, servizi cimiteriali, viabilità. [Continua in basso]

Enza Carrozzo

L’altro assessore è Enza Carrozzo, originaria e residente nel capoluogo. Il neo assessore è stata eletto consigliere con 47 preferenze. Anche Enza Carrozzo faceva già parte del precedente consiglio comunale ed aveva ricoperto la carica di assessore dal 25 novembre dello scorso anno. Queste le deleghe ricevute: ambiente, contenzioso, cura e promozione del demanio marittimo, edilizia privata, pianificazione urbanistica generale ed esecutiva, politiche comunitarie, politiche energetiche, tutela della costa del mare e del suolo. L’esecutivo così nominato è alla sua seconda esperienza di governo municipale. Dopo la convalida, che avverrà nella seduta del prossimo 16 ottobre, tutti i consiglieri saranno investiti di specifiche deleghe.

LEGGI ANCHE: Zambrone riconferma Corrado L’Andolina quale sindaco

Articoli correlati

top