domenica,Agosto 7 2022

Tesseramento Pd vibonese: Valeria Giancotti denuncia «violazioni regolamentari»

L’ex vicesindaco del Comune di Serra San Bruno dichiara di condividere «l’appello pubblico formulato dalla coordinatrice Samantha Mercadante, che ha chiesto la documentazione relativa ai pagamenti delle tessere della provincia di Vibo Valentia»

Tesseramento Pd vibonese: Valeria Giancotti denuncia «violazioni regolamentari»

«Nella qualità di militante del Partito democratico, e persona che ha ricoperto incarichi istituzionali di primo piano, sento di condividere con forza e determinazione l’appello pubblico formulato dalla coordinatrice Samantha Mercadante (componente della commissione provinciale di Vibo Valentia per il tesseramento, ndr), che ha chiesto a gran voce la documentazione relativa ai pagamenti delle tessere della provincia di Vibo Valentia». Lo afferma in una nota Valeria Giancotti, militante democrat e già vicesindaco al Comune di Serra San Bruno. [Continua in basso]

«È forte ed è fondato – aggiunge l’esponente dem – il timore che ancora una volta siano state messe in atto violazioni regolamentari che rendono difficile un rilancio effettivo dell’immagine del Partito democratico ed impediscono di dare inizio ad un nuovo corso. Ritengo di poter dare alla comunità di Serra San Bruno un contributo, rappresentando una posizione di rilievo nell’ambito del partito, e ciò non mi può essere impedito da tesseramenti che potrebbero risultare poco chiari e soprattutto senza documenti messi a disposizione per verificare la conformità al regolamento». Per tali ragioni, Valeria Giancotti auspica «un intervento immediato degli organismi regionali e nazionali affermando di essere pronta, nel caso in cui quanto richiesto non venga messo a disposizione, insieme a tutto il mio gruppo di portare il caso Vibo nell’ambito della cronaca nazionale, perché – questa la conclusione dell’interessata – solo così riteniamo si possa realmente fare luce su una provincia in cui i soliti giochi consentono a pochi di poter gestire (male) le sorti della politica locale.

LEGGI ANCHE: Tesseramento nel Pd vibonese, Mercadante: “I vertici del partito regionale mi permettano il controllo”

Articoli correlati

top