Assemblea parlamentare della Nato, Censore eletto vice presidente della Commissione sulla dimensione civile della sicurezza

Il parlamentare vibonese del Pd: «Porterò avanti questo impegno consapevole della responsabilità che da esso deriva»

Il parlamentare vibonese del Pd: «Porterò avanti questo impegno consapevole della responsabilità che da esso deriva»

Informazione pubblicitaria
Bruno Censore (Pd)
Informazione pubblicitaria

L’incarico è quello di vicepresidente della Commissione sulla dimensione civile della sicurezza in seno all’assemblea parlamentare della Nato. A riceverlo il deputato del Partito democratico ed ex sindaco di Serra San Bruno, Bruno Censore. Ad eleggerlo sono stati i delegati alla sessantaduesima Assemblea parlamentare della Nato, ospitata dalla Turchia ad Istanbul. 

Informazione pubblicitaria

«Mi onora profondamente – ha affermato Censore – ricoprire questo incarico, non solo perché ha consentito di arricchire il mio bagaglio culturale entrando a contatto con visioni del mondo diverse tra loro, ma soprattutto per la posizione che l’Italia sta assumendo nel contesto internazionale grazie al contributo individuale e collettivo di tutti coloro i quali investono le loro energie insieme a noi. Porterò avanti questo impegno consapevole della responsabilità che da esso deriva, dando il massimo per approfondire la collaborazione tra i Paesi dell’Organizzazione e il dialogo con le altre nazioni, per garantire e sostenere la sicurezza dei nostri cittadini e l’affermazione di valori condivisi: condizioni indispensabili per la stabilità e la pace».