domenica,Giugno 16 2024

Comunali a Pizzo, Meetup all’opera per allestire programma e lista

Dal 5 gennaio al via consultazioni pubbliche per recepire le indicazioni dei cittadini in vista delle amministrative di maggio 2017

Comunali a Pizzo, Meetup all’opera per allestire programma e lista

«Il territorio del Comune di Pizzo necessita di una vera e propria rinascita. Un concetto di sviluppo antiquato e la mancanza di una reale programmazione hanno fortemente danneggiato le sue caratteristiche principali. Così, mentre ancora c’è chi va alla ricerca di volti per fare liste o addirittura nuovi “inciuci” attraverso liste civiche nascondendo di fatto il simbolo del partito di appartenenza, il nostro Meetup attraverso delle riunioni e dei tavoli di lavoro interni, ha elaborato e gettato le basi del programma amministrativo per le prossime elezioni comunali di maggio 2017».

È quanto si legge in una nota diffusa dal Meetup di Pizzo “Amici di Beppe Grillo” che dà conto di «un lavoro organizzato da settembre e dove ci siamo impegnati molto. Il nostro – si legge ancora – è un movimento che nasce dal basso e proprio per questa nostra caratteristica il primo passo per noi è il confronto con i cittadini. La nostra vuole essere una Rivoluzione culturale che deve portare tutti ad una maggiore consapevolezza dei propri diritti e doveri all’interno della società utilizzando gli strumenti di una vera democrazia partecipata. Per questo abbiamo deciso, nell’ultima riunione, di organizzare in tutti i quartieri della nostra cittadina dei gazebi con tavoli di lavoro aperti ai cittadini».

Il programma, si chiarisce ancora, «si realizzerà attraverso l’ ascolto della popolazione. Ogni cittadino potrà esprimere la propria opinione a riprova del fatto che è realmente un programma scritto dai cittadini per i cittadini e come tale in continua elaborazione ed aggiornamento».

Dodici sono i punti di discussione elaborati «che riteniamo di grande importanza per lo sviluppo del nostro territorio: trasparenza; taglio ai costi della politica, informazione diretta ai cittadini; tutela dell’ ambiente e degli animali, rifiuti e acqua pubblica; Energia pubblica; Mobilità cittadina, viabilità e parcheggi; Decoro urbano, Manutenzione e gestione delle infrastrutture, Opere pubbliche; Gestione del territorio, Urbanistica sostenibile; Pesca, artigianato e servizi cittadini; Turismo; Bilancio comunale; Sociale e intercultura; Arte e creatività; Salute, benessere e sport.

Tutti questi punti programmatici si potranno discutere ed approfondire nei giorni e nei seguenti luoghi: il 5 gennaio 2017 al mercato Comunale, dalle ore 10 alle ore 13; l’8 gennaio 2017 sul lungomare C. Colombo, dalle ore 10 alle ore 13.30; il 15 gennaio 2017 in località Marinella dalle ore 15.30 alle ore 19; il 22 gennaio 2017 in piazza della Repubblica dalle ore 15 30 in poi.

«In quest’ ultima data – fa sapere sempre il Meetup – si effettuerà una votazione per l’elezione del sindaco alla quale potranno assistere, naturalmente, tutti i cittadini e si chiuderà ufficialmente la lista inviando tutta la documentazione necessaria a Roma per la certificazione di una lista del Movimento 5 stelle».

top