Dissesto idrogeologico a Vibo, aggiudicati i lavori di messa in sicurezza

Dal piazzale crollato anni fa a Triparni alla zona di via Affaccio e Cancello rosso. Ecco tutti gli interventi previsti dall’amministrazione comunale
Dal piazzale crollato anni fa a Triparni alla zona di via Affaccio e Cancello rosso. Ecco tutti gli interventi previsti dall’amministrazione comunale
Informazione pubblicitaria

Dopo dodici anni di attesa sono stati aggiudicati gli importanti “Lavori di messa in sicurezza dei versanti Affaccio-Cancello rosso-Piscopio-Triparni, ex tracciato Ferrovie Calabro-lucane e Longobardi”. A darne notizia sono il sindaco di Vibo Valentia Maria Limardo e l’assessore comunale ai Lavori pubblici Giovanni Russo. Nel dettaglio, per la messa in sicurezza delle aree Cancello rosso e Affaccio si prevedono “sistemi di consolidamento delle aree esistenti ed edificate e al tempo stesso dei sistemi di drenaggio delle aree in frana per rimuovere le cause dell’attivazione delle frane stesse; per il ripristino del piazzale della frazione Triparni si prevede la costruzione di un rilevato rinforzato, la bonifica nell’area di sedime e la realizzazione di una paratia di pali a valle; per l’area della frazione Piscopio è prevista la protezione delle scarpate dall’erosione superficiale”. Si tratta di interventi finanziati con la Legge regionale n. 9 dell’11 maggio 2007, che l’attuale Amministrazione «ritiene di fondamentale importanza per la risoluzione di atavici problemi del nostro territorio e per la messa in sicurezza dello stesso. Dal nostro insediamento – affermano Limardo e Russo – abbiamo posto, tra le priorità assolute, la definizione dell’iter tecnico-amministrativo che ha messo l’Ente nelle condizioni di potere adottare la determina di aggiudicazione dei lavori. Si tratta di una delle tante pratiche che questa amministrazione sta tirando fuori dai cassetti e sblocca. Pertanto grande è la soddisfazione nell’annunciare che nei prossimi giorni, unitamente al Consorzio aggiudicatario dell’appalto, si terrà una conferenza stampa sui luoghi interessati per meglio dettagliare gli interventi che verranno realizzati e le tempistiche di realizzazione».

Informazione pubblicitaria