domenica,Giugno 16 2024

Il bilancio di Costa: «Lavoriamo per uscire dal dissesto» (VIDEO)

Il primo cittadino di Vibo Valentia ha tracciato un resoconto delle attività amministrative svolte nel corso del 2016 partendo da una ricognizione sui fondi vincolati e arrivando all’organico comunale che vedrà l’ingresso di due nuovi professionisti

Il bilancio di Costa: «Lavoriamo per uscire dal dissesto» (VIDEO)

«L’oculata gestione delle risorse finanziarie, unita agli introiti della riscossione dei tributi, ha consentito nel giro di un biennio di ridurre sensibilmente l’entità dei fondi vincolati che gravano sulle casse comunali con buone possibilità di azzerare questa voce di bilancio entro la fine del 2017. Se, infatti, il debito del Comune ammontava a 22 milioni di euro al 31 dicembre 2014, lo stesso è passato a 15 milioni alla stessa data del 2015 fino ad arrivare, alla data attuale, ad 8 milioni di euro.

È sullo stato finanziario del Comune di Vibo Valentia che si è maggiormente concentrato, parlando oggi in conferenza stampa, il sindaco di Vibo Valentia Elio Costa in occasione del resoconto di fine anno sulle attività ammnistrative portate avanti dell’Ente nel corso dell’anno 2016 ormai agli sgoccioli.

Alla presenza di assessori e dirigenti comunali, Costa ha dunque tracciato un bilancio delle attività senza tralasciare tuttavia l’impegno profuso sul fronte culturale e su quello ambientale e gestionale.

Dalla riapertura della biblioteca comunale al completamento e affidamento delle aree verdi, dalla ricognizione antisismica di tutte le scuole e uffici pubblici fino ai lavori di costruzione del nuove teatro. Fiore all’occhiello dell’amministrazione Costa i cui lavori sono da tempo stati avviati , il nuovo spazio culturale, ha assicurato il primo cittadino, «vedrà la luce prima della fine del mio mandato».

Sull’altro fronte caldo, quello dei rifiuti , il sindaco ha annunciato l’affidamento del servizio di raccolta all’azienda Dusty che, dal prossimo gennaio, prenderà il posto della discussa Ased. Anche in questo settore gli obiettivi sono rivolti alla crescita dell’efficienza con l’asticella della raccolta differenziata posta al 20 per cento.

Grande attenzione alle politiche sociali, dai progetti d’integrazione scolastica all’assistenza agli anziani, e, ancora, al decoro urbano. «Abbiamo tentato di dare un volto nuovo alla città – ha aggiunto ancora Costa – attraverso la sistemazione di panchine e aiuole. Segnali – ha commentato – che descrivono una città che si sta lentamente riprendendo e che vuol offrire un’immagine diversa rispetto a quella che viene fuori dalle classifiche sulla qualità della vita che relegano Vibo Valentia agli ultimi posti».

Il primo cittadino ha infine annunciato l’ingresso di due nuove figure professionali all’interno della pianta organica comunale: un architetto e un laureato in giurisprudenza che prenderanno servizio da domani. Ingressi cui seguirà la stabilizzazione di 4 Lavoratori socialmente utili, attesa a breve.

top