Psc approvato, Rinasci Vibo: «Grande lavoro, ora la città può ripartire»

Daffinà si congratula con l’assessore Scalamogna e i suoi consiglieri: «È il momento di rilanciarci, il territorio non può più attendere»
Daffinà si congratula con l’assessore Scalamogna e i suoi consiglieri: «È il momento di rilanciarci, il territorio non può più attendere»
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

«Grande soddisfazione» è espressa dal coordinatore del movimento “Rinasci Vibo”, Tonino Daffinà, per l’approvazione in consiglio comunale del Piano strutturale, «uno strumento indispensabile per consentire alla comunità di avviare quella rinascita che da tempo auspichiamo e per la quale abbiamo deciso di scendere in campo impegnandoci in prima persona nell’attività politica».

Informazione pubblicitaria

«Del resto – aggiunge Daffinà – se siamo arrivati a questo punto dopo innumerevoli rinvii, lo dobbiamo anche all’operato del nostro assessore Pasquale Scalamogna che ha portato nell’esecutivo quella voglia di fare e costruire i presupposti per la rinascita della nostra amata città che sono il nostro biglietto da visita, e ai consiglieri comunali del nostro gruppo, Raffaele Iorfida e Serena Lo Schiavo, che hanno dato il loro supporto durante le fasi consiliari dell’approvazione oltre che il loro apporto concreto e determinante affinché si potesse raggiungere questo importante traguardo».

Un ringraziamento, quindi, anche per «l’esecutivo e tutta la maggioranza del sindaco Maria Limardo per quanto fatto finora» invitandoli ad «intensificare ancor di più il loro operato perché ora è il momento di ripartire e di farlo in modo decisivo e convincente per il bene della nostra comunità. Questo territorio non può più perdere altro tempo».