mercoledì,Maggio 12 2021

Vax day, a Vibo Valentia in due giorni somministrate 2700 dosi

In tutta la Calabria hanno ricevuto il vaccino circa 34mila persone. Soddisfatto Spirlì: «Dati straordinari, possiamo vincere la battaglia contro il Covid»

Vax day, a Vibo Valentia in due giorni somministrate 2700 dosi
L'hub vaccinale al palazzetto dello sport

Sono 2700 le dosi di vaccino anti Covid somministrate nella provincia di Vibo Valentia nei due giorni di vax day. 1600 quelle inoculate il 24 aprile, mentre ieri sono state 1100.
Nella giornata di ieri il flusso di persone all’hub sito nel Palasport era stato più moderato, cica 500 le somministrazioni effettuate in mattinata, tanto da spingere il commissario dell’Asp, Maria Bernardi, a lanciare un appello agli ultrasessantenni della provincia affinché accorressero in «un palazzetto pressoché vuoto», anche senza prenotazione, e si vaccinassero.

In tutta la Calabria, negli otto hub vaccinali che hanno lavorato fino alle 22 e nelle postazioni territoriali ordinarie, sono state somministrate circa 34mila dosi in due giorni: 19mila il 24 e 15mila il 25. (Qui i dati provincia per provincia). Un risultato che ha lasciato soddisfatto il presidente facente funzioni della Regione, Nino Spirlì.

«Sono dati straordinari – ha commentato -, che suggeriscono una sola interpretazione: il “Vax day” è stato un successo, chi afferma il contrario non dice il vero e, soprattutto, non rende giustizia a tutti quei calabresi che, anche superando legittime perplessità riguardo al vaccino AstraZeneca, hanno deciso di credere nella scienza e di fidarsi della sanità pubblica; chi afferma il contrario, inoltre, non rende il giusto merito alle centinaia e centinaia di medici, operatori sanitari e volontari che, in particolar modo in questo weekend, hanno lavorato senza sosta per migliorare l’intera campagna vaccinale della Calabria».

Una due giorni che, secondo Spirlì, ha dimostrato che «la Calabria ha in sé le energie e le competenze per vincere questa terribile lotta». Un risultato, dice, che farà ripartire da oggi la campagna vaccinale «con più slancio e con un nuovo entusiasmo».

Articoli correlati

top