Carattere

La manager dell’Asp si scusa con gli utenti che hanno patito i disagi ed annuncia l’entrata in vigore a breve di nuove modalità di prenotazione e pagamento

Angela Caligiuri
Sanita'

Si scusa, il direttore generale dell’Asp Angela Caligiuri. Si scusa con gli utenti e rilancia: i disservizi all’ufficio ticket, dovuti essenzialmente alle lunghe file agli sportelli, caleranno drasticamente. Questo grazie ad un servizio pensato di concerto con il dipartimento sanitario, che prevede l’installazione di alcuni totem all’interno delle strutture sanitarie presenti sul territorio, che permetteranno di regolarizzare la propria impegnativa e di pagare il rispettivo ticket attraverso una “macchinetta” self service. A Vibo verrà installata sia all’ospedale Jazzolino che al poliambulatorio di Moderata Durant. Come spiegato ai microfoni di LaCnews24 anche da Nicola Nocera, responsabile del progetto, a breve - si prevede entro la fine di marzo - sarà inoltre possibile prenotare le visite specialistiche ed ambulatoriali anche telefonicamente e online collegandosi al sito dedicato areacentrocup.it. In quest’ottica l’Asp di Vibo amplia l’offerta di prestazioni poiché sarà possibile prenotarsi anche per visite nelle strutture sanitarie della provincia di Catanzaro e Crotone.

LEGGI ANCHESanità, rivoluzione in vista per prenotazione e pagamento ticket

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook