venerdì,Dicembre 3 2021

Covid, Sorianello piange la sua prima vittima: aveva 57 anni

Era ricoverato da diversi giorni a Catanzaro dopo essere stato colpito da polmonite bilaterale in seguito all'infezione da coronavirus. In paese attualmente ci sono 23 contagiati

Covid, Sorianello piange la sua prima vittima: aveva 57 anni
Sorianello

Sorianello piange la sua prima vittima del Covid. Si tratta di A. N., imprenditore di 57 anni. L’uomo si trovava ricoverato a Catanzaro da una ventina di giorni e le sue condizioni erano apparse da subito gravi, con una polmonite bilaterale. Il 57enne, che non soffriva di nessuna patologia, non era vaccinato. A comunicare il decesso dell’imprenditore è stato il sindaco del paese del Vibonese Sergio Cannatelli che esprime il suo cordoglio per la grave perdita e invita la cittadinanza a non abbassare la guardia. «Bisogna vaccinarsi – commenta il primo cittadino – è l’unica arma che abbiamo».
A Sorianello attualmente ci sono 23 casi di positività al virus e 40 persone in quarantena domiciliare. La scuola d’infanzia è stata chiusa dopo la positività al Covid di un bambino. «Nei prossimi giorni, d’intesa con l’Asp – spiega Cannatelli – faremo uno screening sui bambini».

Articoli correlati

top