lunedì,Febbraio 6 2023

Ortopedia di Vibo, per il posto di primario corrono in 4. Prosegue il concorso per i 6 medici: c’è la data

Si sono chiusi i termini per presentare domanda per l'incarico quinquennale di direttore: a farsi avanti sono stati in 7 ma non tutti sono stati ammessi. Intanto si avvicina il giorno delle prove per i candidati camici bianchi

Ortopedia di Vibo, per il posto di primario corrono in 4. Prosegue il concorso per i 6 medici: c’è la data
L'ospedale Jazzolino di Vibo Valentia
L’Asp Vibo Valentia

Vanno avanti le procedure concorsuali tese a “ricostruire” il reparto di Ortopedia nell’ospedale Jazzolino di Vibo Valentia. Sono in ballo, infatti, sei posti di dirigente medico a tempo indeterminato ed anche il posto di direttore della struttura complessa di Ortopedia per la durata di cinque anni. Con questi due concorsi – banditi dall’Asp di Vibo Valentia il primo a fine dicembre del 2021 e il secondo a gennaio di quest’anno – il management aziendale punta a far fronte alla grave carenza di personale specializzato e a garantire ogni cura, in ambito ortopedico, al vasto bacino d’utenza dello Jazzolino che altrimenti – come spesso accade ora – è costretto a rivolgersi fuori provincia anche per interventi che sarebbero di routine. [Continua in basso]

Il reparto di Ortopedia di Vibo

Per quanto riguarda il concorso per i sei posti da dirigente medico – aperto gli specializzati ma anche agli specializzandi dal terzo anno in poi -, avevamo dato conto dell’ammissione dei candidati e della nomina della commissione d’esami. A fare domanda erano stati in sette camici bianchi e tutti e sette sono stati ammessi. La commissione è formata da Giuseppe Rodolico (presidente); Ippolito Menniti (componente); Antonio Laganà (componente); Davide Matalone (segretario). Rispetto a tali informazioni c’è ora una novità: l’Asp ha reso nota la data in cui si terrà il concorso da cui “dipenderanno le sorti” del reparto vibonese. Il presidente della commissione Rodolico ha infatti convocato i candidati ammessi per mercoledì 7 dicembre nell’ex ospedale di Pizzo. Lì si terrà – è scritto nell’avviso di convocazione – la prova scritta, con possibile svolgimento di tutte le prove di esame (prova pratica e orale) nella stessa giornata.

Veniamo ora all’avviso pubblico bandito per il conferimento di incarico di durata quinquennale per il posto di direttore della struttura complessa di Ortopedia. Inizialmente il termine ultimo per presentare domanda era stato fissato al primo ottobre, ma per «problemi tecnici riscontrati nella procedura telematica di inoltro delle istanze di partecipazione, si è reso necessario procedere ad una proroga» – scrive l’Asp di Vibo. I termini si sono quindi chiusi il 2 novembre scorso. A presentare domanda per il posto di direttore del reparto vibonese sono stati in sette. Gli ammessi sono però solo quattro, che ora dovranno essere convocati per il successivo step di selezione, ossia un colloquio con la commissione esaminatrice. Si tratta dei dottori Giuseppe Calabrò, Giuseppe Fiorillo, Bruno Iannò e Mario Tangari. I tre non ammessi sono stati esclusi con la seguente motivazione: manca la firma autografa in calce alla domanda per come richiesto espressamente dal bando.

LEGGI ANCHE: Riabilitazione ospedale di Serra: dei venti posti previsti l’Asp ne realizza solo sei. Non ci sono fondi

Trasferimento 118 di Vibo, il bando dell’Asp va deserto (di nuovo): continua la ricerca di locali adatti

Articoli correlati

top