sabato,Giugno 22 2024

Sanità, il sindaco di Serra incontra Giuliano ed elenca le richieste fatte e ottenute

Il primo cittadino Alfredo Barillari assicura: «Continuerò ad affiancare le iniziative civiche e, al contempo, continuare a volere risposte confrontandomi sui tavoli istituzionali»

Sanità, il sindaco di Serra incontra Giuliano ed elenca le richieste fatte e ottenute
L’ospedale di Serra San Bruno

«Come ribadito nel consiglio comunale aperto, gli impegni presi dinnanzi ai serresi vanno onorati. Dopo il presidio svolto insieme ai sindaci e al comitato San Bruno, mi sono recato presso l’Asp di Vibo per interloquire con il commissario straordinario Giuseppe Giuliano sulle azioni da porre in atto con urgenza al fine di attivare servizi utili al territorio e al nostro ospedale». A parlare, visibilmente soddisfatto, è il sindaco di Serra San Bruno Alfredo Barillari, il quale ricorda le richieste avanzate al massimo responsabile della sanità vibonese e ciò che ha ottenuto. Oltre alla delibera commissariale con la quale l’Azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia «si impegna ad aprire sei posti letto di recupero e riabilitazione, provvedendo anche all’acquisto delle attrezzature necessarie e al reclutamento di personale», decisione che peraltro ha fatto tanto discutere in questo fine settimana, per quanto riguarda la Neuropsichiatria infantile e la figura di un tecnico della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, è stata richiesta una convenzione con l’Umg al fine di attivare un percorso assistenziale per pazienti con spettro autistico di 24 ore settimanali».  

Inoltre, «è stata data la disponibilità per l’attivazione dell’ambulatorio di ginecologia. Piccoli passi – aggiunge il primo cittadino – ma che dimostrano come la sensibilizzazione e le strade unitariamente percorse possono portare risultati. Continuiamo a monitorare la situazione ed a prestare la massima attenzione sul diritto alla salute. Dal canto mio,- – questa l’assicurazione finale del capo dell’amministrazione comunale di Serra San Bruno – continuerò ad affiancare le iniziative civiche e, al contempo, continuare a volere risposte confrontandomi sui tavoli istituzionali».

LEGGI ANCHE: Riabilitazione ospedale di Serra: dei venti posti previsti l’Asp ne realizza solo sei. Non ci sono fondi

Ospedale di Serra, dura la minoranza con il sindaco: «Sulla sanità sia più serio»

Articoli correlati

top