sabato,Luglio 13 2024

Ambulatori del Vibonese, l’Asp assegna l’incarico a nuovi specialisti: ecco chi sono

La decisione assunta al termine dell’ultima seduta del Comitato zonale per la specialistica ambulatoriale dell’Azienda sanitaria provinciale. Pochi giorni fa le dimissioni di alcuni camici bianchi

Ambulatori del Vibonese, l’Asp assegna l’incarico a nuovi specialisti: ecco chi sono
La sede dell’Asp di Vibo Valentia

Dopo le dimissioni di diversi specialisti ambulatoriali – i quali hanno comunicato a suo tempo di avere completato l’orario di lavoro nelle rispettive Aziende sanitarie calabresi dove sono attualmente in servizio, mentre altri hanno preferito non motivare la loro decisione di andare via – arrivano altri medici specialisti a dare man forte agli ambulatori presenti nel territorio vibonese. In particolare, nel corso dell’ultima seduta del Comitato zonale per la specialistica ambulatoriale dell’Azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia si è provveduto (tramite la formulazione delle graduatorie) all’assegnazione di nuovi specialisti. Gli incarichi sono andati all’urologo Eugenio Lanoce, che avrà un turno di 38 ore settimanali a tempo indeterminato, alla diabetologa Marina Formica, la quale avrà anche lei un incarico pari a 38 ore settimanali a tempo indeterminato, alla neurologa Carmela Mastrandrea, anche a lei è stato assegnato un incarico con le medesime ore settimanali e sempre a tempo indeterminato, e infine, per la branca di Medicina dello sport l’incarico è andato alla specialista Antonella Tripodi, che avrà 38 ore settimanali a tempo indeterminato. [Continua in basso]

Tutti i nuovi incarichi sono stati formalizzati dal commissario straordinario dell’Asp Giuseppe Giuliano, il quale ha firmato le rispettive delibere unitamente al direttore amministrativo aziendale Elisabetta Tripodi e al direttore sanitario aziendale Matteo Galletta. Il massimo responsabile della sanità vibonese ha così accolto la «motivata» proposta del direttore del Distretto unico di Vibo Valentia Raffaele Bava, il quale, in qualità di anche di componente del Comitato zonale provinciale, nell’immediatezza delle dimissioni degli specialisti dall’incarico di lavoro negli ambulatori del Vibonese ha precisato che l’Asp «ha completato non solo il completamento dell’orario degli specialisti nelle varie branche mediche già presenti (Geriatria, Allergologia, Pneumologia, Neurologia, Endocrinologia, Reumatologia), ma è stata anche implementata l’offerta specialistica (Anestesia e rianimazione, Cure palliative e Urologia), introducendo branche che, fino ad oggi, non erano mai state presenti nell’Asp di Vibo Valentia».

LEGGI ANCHE: Medicina interna e Nefrologia nel Vibonese, i medici saranno reclutati dall’Asp di Cosenza: ecco quanti

Pronto soccorso del Vibonese, ci sono gli ammessi al concorso: ecco per quanti posti

Articoli correlati

top