giovedì,Aprile 18 2024

Premio Covid, la Fials all’Asp di Vibo: «Bisogna saldare quanto dovuto entro dieci giorni»

Domenico Pafumi scive al commissario Battistini ed esorta il pagamento

Premio Covid, la Fials all’Asp di Vibo: «Bisogna saldare quanto dovuto entro dieci giorni»

Il commissario straordinario della Federazione Italiana Autonomie Locali e Sanità, Domenico Pafumi, attraverso una lettera chiede «di saldare quanto dovuto, entro 10 giorni a partire da lunedì 18 per evitare la sanzione civile, che incide per il mancato pagamento del premio». La missiva è indirizzata al commissario dell’Asp di Vibo Valentia Antonio Battistini e riguarda il mancato pagamento del “Premio Covid-19”. «Sono venuti meno gli accordi sottoscritti alla Regione Calabria – si legge nella lettera -, per la remunerazione delle prestazioni correlate alle particolari condizioni di lavoro del personale dipendente, impiegato in attività Covid-19, dove veniva riconosciuta una tantum, indistintamente tra tutto il personale, indipendentemente dal profilo di appartenenza, nella misura di 1.830.24 euro per alto rischio, 883.57 euro per medio rischio ed 252.45 euro per basso rischio, sino a tutt’oggi non ancora saldati».

LEGGI ANCHE: Vibo, il commissario dell’Asp sull’allarme Covid di Marasco: «Situazione sotto controllo» – Video

top