Un defibrillatore in dono al centro commerciale dall’Associazione Valentia

Il dispositivo salvavita è stato acquistato grazie ai proventi della Partita del cuore con la Nazionale degli angeli della Tv svoltasi in città nel maggio scorso
Il dispositivo salvavita è stato acquistato grazie ai proventi della Partita del cuore con la Nazionale degli angeli della Tv svoltasi in città nel maggio scorso
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

E’ stato consegnato al centro commerciale Vibo Center, nel corso di un evento promosso dall’Associazione Valentia, un defibrillatore che lo stesso sodalizio, guidato dal presidente Anthony Lo Bianco, ha voluto donare al frequentato spazio commerciale a tutela dei clienti che giornalmente vi si recano. Il dispositivo salvavita è frutto di un’iniziativa solidale promossa sempre da Valentia – in collaborazione con il Centro sociologico italiano, diversi imprenditori, Avis giovani e Kiwanis – che si è svolta nello scorso mese di maggio e ha avuto il suo culmine nella “Partita del cuore” con gli artisti della Nazionale italiana degli angeli della Tv. Il “Dae” è stato così ufficialmente consegnato al direttore del Vibo center Daniele Ventrice nel corso di un incontro al quale hanno preso parte, oltre a Lo Bianco, anche il presidente della Croce rossa di Vibo Caterina Muggeri, il presidente della sezione Avis di Vibo Italo Lococo, il direttore del 118 per l’area centrale della Calabria Antonio Talesa. Attraverso la donazione di Valentia il Vibo center si dota così di «un vero e proprio dispositivo salvavita, indispensabile per trattare l’arresto cardiaco e in grado di identificare eventuali anomalie riuscendo ad agire in maniera tempestiva. Il centro commerciale – è stato rimarcato a più riprese dai presenti – diventa quindi più sicuro e cardio-protetto grazie al “Dae” e al personale addestrato al suo utilizzo, garantendo ai clienti del centro fino al 75% di possibilità salvezza in caso di arresto cardiaco improvviso».

Informazione pubblicitaria