venerdì,Dicembre 2 2022

Ritorno in classe, a Cessaniti trasferimenti e un nuovo preside alla guida della scuola

L’augurio del sindaco Francesco Mazzeo in vista dell’avvio del nuovo anno scolastico: «Abbiamo cercato di limitare i disagi e investire nella qualità dell'offerta educativa e formativa»

Ritorno in classe, a Cessaniti trasferimenti e un nuovo preside alla guida della scuola

Anche a Cessaniti stamani il ritorno in classe degli studenti. Tra le novità dell’anno scolastico 2022/2023, il temporaneo ricollocamento della primaria di Cessaniti nel plesso dell’ex scuola media di Pannaconi, causa l’imminente inizio dei lavori di miglioramento strutturale di una porzione dell’edificio della Scuola secondaria di Cessaniti. «La ripresa delle attività scolastiche coincide, purtroppo, con questi spostamenti che inevitabilmente potrebbero creare qualche disagio alle famiglie ed agli studenti, ma l’Amministrazione comunale si è data da fare per ridurre al minimo questi inconvenienti», ha spiegato il sindaco Francesco Mazzeo. [Continua in basso]

Il preside Vinci

Spicca poi «la nomina, quale dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo di Cessaniti (comprendente anche i Comuni di Briatico, Zaccanopoli e Zungri), dell’avvocato Francesco Vinci che, dall’alto della sua esperienza professionale e personale ed alle proprie autonome capacità riflessive e relazionali, sono sicuro – ha rimarcato il primo cittadino- che affronterà i problemi della scuola con determinazione e senso del dovere, supportato, in questo articolato percorso, da tutto l’eccellente personale scolastico dell’Ic di Cessaniti, che il preside saprà sicuramente valorizzare.

Per il sindaco con la nomina del professor Vinci, la scuola continuerà quel percorso virtuoso per farla diventare una comunità educante volta al dialogo, alla ricerca, all’esperienza sociale ed improntata ai valori democratici, verso una crescita della persona in tutte le sue dimensioni.
«Come amministrazione comunale – ha affermato Mazzeo – rivolgiamo al nuovo dirigente scolastico un caloroso benvenuto, le più sentite congratulazioni per l’importante incarico che gli è stato conferito,
con l’auspicio di una proficua collaborazione. I migliori auguri di un sereno e produttivo nuovo anno scolastico, nella convinzione che la sua qualificata e riconosciuta esperienza, unita al contributo di tutti, possa offrire al nostro Istituto, nuove positive opportunità. Al dirigente scolastico Maria Gueli, va un saluto ed i ringraziamenti per averci guidato in questo triennio così difficile, con passione e dedizione».

Il messaggio agli studenti

Un messaggio speciale è poi rivolto agli studenti: «Carissime bambine, carissimi bambini, ragazze e ragazzi, dirigente, docenti, personale ata e carissime famiglie. Anche quest’anno desidero rivolgere un pensiero affettuoso e riconoscente a tutti voi, per salutare il nuovo anno scolastico che chiederà impegno e contestualmente regalerà nuove soddisfazioni. Tutti, sinergicamente, dobbiamo essere ed apparire affidabili per la buona crescita delle giovani generazioni ed in questo la scuola riveste un ruolo fondamentale. Come Amministrazione comunale, abbiamo lavorato e continueremo a lavorare con passione a fianco dell’istituzione scolastica e delle famiglie, per investire nella qualità dell’offerta educativa e formativa. Mi rivolgo soprattutto a voi insegnanti, oggi più che mai rivestite un ruolo tanto unico quanto laborioso nell’offrire ai nostri figli un sapere, un saper essere ed un saper fare, che sia giusto per tutta la loro vita. Per questo motivo, rivolgiamo a tutti voi, un augurio di buon lavoro con la gratitudine per quanto farete. Buon inizio anche al personale ata della scuola per l’importante funzione di supporto all’ambiente scolastico».

Articoli correlati

top