sabato,Giugno 15 2024

Mileto, in migliaia alla sesta edizione del raduno internazionale dei Giganti

Alla rassegna presentata dall’inviata di Rai Uno Maria Elena Fabi hanno partecipato la Fanfara dei Bersaglieri e cinquanta coppie di giganti

Mileto, in migliaia alla sesta edizione del raduno internazionale dei Giganti
Foto Luca Dimasi

Boom di spettatori e unanimi consensi per l’annuale edizione del “Raduno internazionale dei Giganti”, riproposta a Mileto dopo l’interruzione dovuta all’avvento della pandemia da Covid 19 e alle conseguenti restrizioni. Nell’occasione, ad assistere alla rassegna sono giunti in migliaia, provenienti anche da altre province calabresi. Un pubblico variegato, composto da interi nuclei familiari e da persone appartenenti ad ogni fascia di età. Fra queste, tanti turisti che hanno deciso di trascorrere sul territorio regionale le loro vacanze estive. La sesta edizione della kermesse ha avuto il suo punto di approdo in piazza Pio XII. La manifestazione, presentata dal noto volto di Rai Uno Maria Elena Fabi, ha preso il via alle ore 19 con l’esibizione della Fanfara dei Bersaglieri. Due ore dopo, alle 21, tra due ali di folla sono entrate in scena le cinquanta coppie di giganti raffiguranti i mitici Mata e Grifone e le relative varianti.

I colossi in cartapesta si sono inoltrati a passo di danza e al suono dei tamburi lungo corso Umberto I e per le principali vie del centro storico. Quindi, a notte inoltrata, il ritorno dei giganti in piazza Pio XII, sancito dall’amplesso finale e dal bacio dei due innamorati, metafora della cacciata dei saraceni dalla Sicilia e del conseguente ritorno dell’isola al Cristianesimo, avvenuta nell’XI secolo ad opera di Ruggero I d’Altavilla, il nobile normanno che decise di elevare Mileto a capitale della propria contea. Anche in virtù di questo legame tra la tradizione dei giganti e il territorio miletese è nata l’idea di dare vita al raduno internazionale, portato avanti da alcuni anni dall’apposito comitato, con il patrocinio della Regione Calabria e dell’amministrazione comunale. Tra gli ospiti delle passate edizioni anche Enzo Iacchetti, comico, cabarettista e storico conduttore del noto telegiornale satirico delle reti Mediaset, “Striscia la Notizia”.

top