mercoledì,Aprile 17 2024

Filogaso, iniziative benefiche in memoria della piccola Matilde Cugliari

L’Onlus che porta il suo nome ha donato panettoni e giochi ai bimbi in cura negli ospedali di Catanzaro. Domani al via la prima edizione del Presepe vivente

Filogaso, iniziative benefiche in memoria della piccola Matilde Cugliari

La piccola Matilde Cugliari continua a vivere attraverso le tante iniziative benefiche promosse dall’associazione Onlus che porta il suo nome. L’ultima, in ordine di tempo, si è consumata all’interno dei reparti di Pediatria, Chirurgia pediatrica e Day hospital dell’ospedale Pugliese e nel reparto di Oncologia ed Ematologia pediatrica dell’ospedale Ciaccio, entrambi attivi a Catanzaro. Si tratta, nello specifico, del dono di piccoli panettoni artigianali e di giochi destinati ai bambini ricoverati nei due nosocomi. A consegnare i regali, la presidente de “I sogni di Matilde”, Maria Selvaggio, tra l’altro mamma della bimba di Filogaso morta nel dicembre del 2019 a causa di una malattia incurabile, dopo essere stata ricoverata e curata proprio in una delle “camere bianche” del reparto del Ciaccio. Il progetto benefico è stato attuato in collaborazione con la pasticceria “Liberpan” di Filogaso e con l’aiuto di Noemi Rachieli, esponente dell’associazione “Terra Amica”. “I sogni di Matilde”, tuttavia, non si fermano qui, visto che già domani 23 dicembre è in programma un’altra iniziativa solidale. Si tratta, in questo caso, dell’organizzazione della prima edizione del Presepe Vivente, il cui ricavato andrà a favore dei bambini ricoverati nei reparti di Pediatria. L’evento si svolgerà sempre a Filogaso, su corso Garibaldi. Si partirà alle 16 con l’inaugurazione della Via del Vischio. Seguiranno l’arrivo di Babbo Natale, con le sue fantastiche renne, e la consegna delle letterine da parte dei bambini presenti. La serata sarà animata da “Mamma che festa”, con lo spettacolo di bolle di sapone e la messa a disposizione di palloncini modellabili, trucca bimbi, baby dance e zucchero filato. Il tutto “condito” dalla possibilità di gustare dolci tipici natalizi, quali le zeppole, la pignolata e la cacarajozza, panini con la porchetta e del buon vino.    

LEGGI ANCHE: Doni ai piccoli degenti e pranzo solidale, le iniziative del Club Rotary Hipponion

Vibo Natale solidale: Tonno Callipo e associazione Valentia raccolgono 800 chili di prodotti alimentari

A San Gregorio d’Ippona inaugurata la cucina solidale – Video

Articoli correlati

top