Filadelfia, un Natale in musica con i bambini protagonisti

Oltre cento voci bianche all’evento organizzato nella chiesa di San Teodoro, che si è concluso con il presepe vivente tra l’entusiasmo delle tante famiglie accorse
Oltre cento voci bianche all’evento organizzato nella chiesa di San Teodoro, che si è concluso con il presepe vivente tra l’entusiasmo delle tante famiglie accorse
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Il Natale raccontato dai più piccoli, attraverso la musica. Oltre cento bambini hanno partecipato al momento di preghiera con canti natalizi eseguiti dal coro parrocchiale e dalle piccole voci bianche, svoltosi nella chiesa di San Teodoro a Filadelfia. Una magica atmosfera che ha regalato una serata di emozioni alle tante persone presenti. Un momento di condivisione, di amore e di fratellanza, reso ancor più suggestivo dal periodo natalizio in cui si è deciso di organizzare l’evento. Due mesi di prove, in cui il coro parrocchiale si è speso incessantemente per la riuscita dell’iniziativa, nata da un’idea degli animatori liturgici Anna Servello, Gabriele e Giuseppe Runca. «La nostra idea era quella di far respirare l’aria natalizia a tutti i nostri bambini – afferma Anna Servello – e, attraverso loro, veri e unici protagonisti di questa serata, far dono di questo momento a tutta la nostra comunità. Ringrazio il parroco che ha condiviso il nostro pensiero, tutti coloro che si sono prodigati per la manifestazione e, ovviamente, tutte le famiglie che hanno consentito ai loro figli di partecipare».

Una voce fuori campo ha contestualizzato il momento canoro, lasciando l’ingresso ai coristi adulti e al coro delle voci bianche con i bambini di terza, quarta, quinta elementare e scuole medie. I più piccini, infine, hanno ricreato il presepe vivente con Maria, Giuseppe e gli angioletti. I canti sono stati intervallati da riflessioni sul tema del Natale, incentrando l’evento sulla preghiera. L’entusiasmo e l’autentico spirito del Natale ha contagiato il numeroso pubblico che ha presenziato all’evento in una chiesa gremita, attenta, partecipe e commossa.

Informazione pubblicitaria