domenica,Febbraio 25 2024

Coronavirus, il Comune di Filadelfia attiva servizio di supporto psicologico

Iniziativa realizzata grazie al contributo dei professionisti operanti nel progetto Sostegno per l’inclusione attiva (Sia)

Coronavirus, il Comune di Filadelfia attiva servizio di supporto psicologico
Il Comune di Filadelfia

Il Comune di Filadelfia ha promosso un servizio di supporto ai cittadini per aiutarli a gestire al meglio, anche sul piano emotivo, l’emergenza sanitaria in corso. «È fondamentale – ha dichiarato il sindaco Maurizio De Nisi – in un periodo di ansie sociali diffuse, garantire al meglio anche la tutela del benessere psicologico della popolazione. L’impatto emotivo della pandemia in corso – prosegue – sta creando difficoltà significative a singoli, famiglie, organizzazioni: per questo abbiamo deciso, di mettere i nostri professionisti dell’ambito del progetto Sostegno per l’inclusione attiva (Sia), a disposizione del territorio, al fine che possano fornire adeguata assistenza ai cittadini che ne necessitano. Ringrazio il geometra Francesco Conidi, responsabile dei servizi sociali del Comune di Filadelfia e la dottoressa Elisa Rettura, per l’impegno profuso in questo progetto».

«L’ascolto telefonico – si informa ancora – offre una relazione di aiuto, in emergenza emotiva, ritenendo che in un momento “eccezionale” come questo il servizio possa costituire un supporto di importanza fondamentale per meglio affrontare questa situazione che crea disorientamento, confusione e ansia alla popolazione garantendo apertura e riservatezza. Il servizio è raggiungibile dal lunedì al venerdì chiamando al numero 377.3274095 (assistente sociale) dalle ore 09.00 alle ore 13.00».

top