Ionadi, rinnovo nel segno della continuità per il direttivo Pro loco

Riconfermati alla guida dell’associazione il presidente e il vicepresidente uscenti Enzo Pesce e Rosa Maria Currà. Si lavora in vista delle manifestazioni estive
Riconfermati alla guida dell’associazione il presidente e il vicepresidente uscenti Enzo Pesce e Rosa Maria Currà. Si lavora in vista delle manifestazioni estive
Informazione pubblicitaria

Sarà ancora Enzo Pesce a guidare per i prossimi 4 anni la Pro loco di Ionadi. La riconferma dell’incarico di presidente è avvenuta nel corso delle elezioni per il rinnovo delle cariche sociali svoltesi in piena ottemperanza alle norme anti Covid-19 nella sede dell’associazione turistica comunale. Oltre a Pesce, riconfermata nel ruolo di vicepresidente anche Rosa Maria Currà. Gli altri componenti del nuovo direttivo saranno Ilaria Tricoci (segretario), Antonella Furfaro (tesoriere) e Lucia Cambareri (consigliere).

Presente una folta “quota rosa”, dunque, all’interno dell’organismo chiamato a scrivere il futuro dell’associazione. Il nuovo direttivo, in vista delle prossime iniziative estive, è pronto a mettersi all’opera con grande entusiasmo già da oggi. E questo – così come spiega lo stesso presidente Pesce – «al fine di offrire alla comunità ionadese una serie di eventi che, in particolare in tempi di Covid-19, possono rappresentare un particolare beneficio per i giovani, le famiglie e gli anziani del territorio. Ho già presentato un programma quadriennale, da realizzare con il supporto del direttivo, dei soci e dei volontari esterni. Un progetto ampio ed articolato – prosegue la guida dell’associazione – che spazia dal turismo alla cultura, passando per il sociale e lo sport, e che punta a coinvolgere tutta la comunità, nessuno escluso. La presenza femminile all’interno del direttivo rappresenterà un valore aggiunto. Un ruolo fondamentale di supporto alla nostra azione continuerà a svolgerlo l’Unpli provinciale, presieduta da Pino Maiuli e a cui rivolgo la mia gratitudine. Puntiamo a coinvolgere un crescente numero di giovani e di volontari e di radicarci su tutto il territorio comunale – conclude – sviluppando un gioco di squadra con gli altri attori presenti a vario titolo. La Pro Loco di Ionadi c’è, ed intende continuare svolgere un ruolo di primo piano nel settore del volontariato e per lo sviluppo del territorio, anche nei prossimi anni».