Lo chef Hirohiko Shoda è il primo Ambasciatore della ‘Nduja di Spilinga nel mondo – Video

Volto noto televisivo, da anni in Italia, il famoso cuoco giapponese si è detto «Felice del riconoscimento perché la ‘nduja è un’eccellenza italiana». Ecco la sua video-ricetta della tempura con salsa alla 'Nduja di Spilinga
Volto noto televisivo, da anni in Italia, il famoso cuoco giapponese si è detto «Felice del riconoscimento perché la ‘nduja è un’eccellenza italiana». Ecco la sua video-ricetta della tempura con salsa alla 'Nduja di Spilinga
Informazione pubblicitaria

Quando il Giappone incontra la Calabria e viceversa, nascono delle combinazioni “esplosive” legate ai sapori piccanti e contemporaneamente alla raffinatezza nipponica. Un incontro di “gusto” nato a Spilinga e al sapore di ‘nduja, la regina dei prodotti tipici calabresi. A metterla in scena, l’Amministrazione comunale di Spilinga, guidata dal sindaco Enzo Marasco, che intorno alla ‘nduja vuole dare un’impronta ben precisa: identificarla esclusivamente al proprio paese, lì dove è nata e cresciuta da generazioni.

A far da tramite, in questo senso, il vicesindaco Franco Barbalace, delegato anche alla promozione del territorio, che ha avviato in questa direzione una serie di attività. Tra queste il regolamento che ha istituzionalizzato il titolo di “Ambasciatore della ‘nduja di Spilinga nel Mondo”, da assegnare «a quelle “personalità” riconosciute a livello internazionale, che si siano distinti per il loro contributo allo sviluppo e all’immagine del prodotto spilingese».

Il primo della serie, quindi eccolo: lo chef  giapponese, Hirohiko Shoda, dal 2006 si in Italia e riconosciuto come personaggio televisivo su  “Gambero Rosso Channel”, “La Prova del Cuoco” ed ora “È sempre Mezzogiorno” con Antonella Clerici su Rai1, autore di libri, e ufficialmente nominato quale Ambasciatore della Cucina Giapponese in Italia dal Maff Japan (Ministero dell’Agricoltura, delle foreste e della pesca del Giappone), e con migliaia e migliaia di followers sui social network.

«Voglio comunicarvi una bellissima notizia – ha annunciato ieri Shoda, proprio sui social, mostrando orgoglioso la ‘nduja e la delibera del Comune -: ho ricevuto l’onorificenza di “Ambasciatore ufficiale della ‘nduja di Spilinga nel mondo”. Sono stato felice di accettare perché la ‘nduja è un’eccellenza italiana, un ottimo prodotto della Calabria. Ringrazio tutta l’Amministrazione comunale di Spilinga, in particolare il vicesindaco Franco Barbalace, ideatore del premio, spero di venire a trovarvi presto».

Un video che ha già raggiunto le circa 40mila visualizzazioni, con molti commenti di calabresi fieri di annoverare lo chef tra i testimonial delle prelibatezze regionali. «Un incarico simbolico, quello affidato ad Hirohiko e agli altri che verranno – spiega lo stesso Barbalace – che farà ancor di più veicolare la ‘nduja di Spilinga dovunque, tenuto contro del seguito di ammiratori che può vantare lo chef, tra l’altro spesso presente in tv ed amato dal pubblico. Di lui, infatti, anche noi abbiamo apprezzato oltre alla bravura, la spontaneità e la simpatia nel presentare i piatti. Ha già promesso una sua visita a Spilinga, appena superato questo tragico momento e in quell’occasione faremo i nostri doveri di casa, facendogli conoscere a fondo il nostro territorio ed i nostri prodotti. È stata, comunque al momento in questo periodo di “chiusura”, un’ottima occasione a far conoscere ancor di più la nostra ‘nduja, lavorando come amministrazione comunale nell’ambito della promozione del nostro comune, anche da “remoto”. Un ringraziamento al sindaco Marasco e a tutta l’amministrazione, sempre pronta ad attivarsi pienamente in ogni iniziativa».

Ed oggi, da questo connubio calabro-giapponese, ecco pronta la nuova ricetta che Hirohiko Shoda, presenta con la sua solita “verve” sui canali social seguiti complessivamente da 400mila followers, la “Tempura con salsa alla ‘nduja di Spilinga”.

«Non si può resistere alla frittura con salsa piccante – sottolinea nel video Hiro – e con la ‘nduja di Spilinga è ancora più deliziosa».

Un video che sicuramente avrà un seguito ancora maggiore di quello di presentazione e che farà venire l’acquolina in bocca a molti buongustai, pronti magari a gustare la ‘nduja in altre gustose ed innovative ricette.