Tiro dinamico, Tassone e Grillo sugli scudi nella tappa vibonese

La sesta prova del Campionato federale italiano si è tenuta nei giorni scorsi a Drapia incoronando i due tiratori in forza all’Accademia vibonese

La sesta prova del Campionato federale italiano si è tenuta nei giorni scorsi a Drapia incoronando i due tiratori in forza all’Accademia vibonese

Informazione pubblicitaria
Tassone e Grillo a Drapia
Informazione pubblicitaria

Si è conclusa nel migliore dei modi la 6a tappa del Campionato federale italiano di tiro dinamico (Fitds), competizione valida per le slot della finale in programma il 13 maggio a Terni, svoltasi al poligono dell’Accademia tiro dinamico vibonese in località Torre Galli a Drapia. Da segnalare, su tutte, le prestazioni degli atleti Gregorio Tassone e Carlo Grillo, entrambi appartenenti al sodalizio vibonese. «Tutto ciò – spiega il presidente Francesco Corigliano – sancisce l’ottimo lavoro del direttivo svolto nei recentissimi anni. È stata – ha aggiunto – una splendida giornata di sport  con la presenza di ben 150 tiratrici e tiratori provenienti da tutta la penisola e tutti all’apice della classifica nazionale. Non rimane che da aggiungere,  in un periodo come questo nel quale si parla di “sceriffi” e di “guerre” nella nostra provincia, che le armi usate esclusivamente come sport e giustamente ed esclusivamente in dotazione a chi le può possedere, grazie alle autorità preposte, non hanno fatto altro che far vivere una memorabile giornata di sport in un territorio martoriato come il nostro».

Informazione pubblicitaria