Nuovo traguardo per l’Atletica San Costantino sulle sponde del Lago di Lugano

Il sodalizio vibonese è ormai presente con assiduità nelle principali manifestazioni podistiche in Italia e oltre confine

Il sodalizio vibonese è ormai presente con assiduità nelle principali manifestazioni podistiche in Italia e oltre confine

Informazione pubblicitaria
La rappresentanza dell'Atletica San Costantino a Lugano
Informazione pubblicitaria

Alla 13esima edizione della StraLugano, manifestazione podistica ospitata dalla ridente città svizzera lo scorso fine settimana, era presente anche una rappresentanza vibonese, composta dagli atleti tesserati con la società Atletica San Costantino Calabro. Tra i quasi seimila partecipanti c’erano infatti anche Rosario Rotolo, Giuseppe Cusimano, Francesco Grande, Giovanni Cozza D’Onofrio e Tommaso Fortuna. Per Rotolo, impegnato nella gara dei 10 km, il tempo di 49’ e 26”. Ancor meglio Cusimano che con il tempo di 46’ 13” taglia il traguardo rientrando nella classifica Top 100. Per Grande e Cozza D’Onofrio, schierati nella Mezza maratona, tempi di 1h 36’ 30” e 2h 20’ 12”. Intoppo, infine, per Fortuna che, pur essendo arrivato all’undicesimo chilometro con un buon tempo ha dovuto abbandonare la gara a causa di un malore. «Applausi e riconoscenza vanno a questi atleti che con le loro prestazioni rendono onore e prestigio all’Atletica San Costantino Calabro  – ha detto il presidente della società Raffaele Mancuso -. La preparazione anche in questa occasione ha giocato un ruolo importante e loro sono la testimonianza vivente di come con impegno e determinazione si possono raggiungere ottimi risultati». 

Informazione pubblicitaria