Lorenzo Pizzurro, dall’abisso al riscatto: «Così il body building mi ha cambiato la vita» (VIDEO)

Dopo un infortunio, l’atleta vibonese perde fiducia in se stesso ma trova la forza di reagire grazie ad uno scherzo fatto da alcuni amici. Ha conosciuto momenti difficili e sacrifici: oggi è il campione italiano Ifbb

Dopo un infortunio, l’atleta vibonese perde fiducia in se stesso ma trova la forza di reagire grazie ad uno scherzo fatto da alcuni amici. Ha conosciuto momenti difficili e sacrifici: oggi è il campione italiano Ifbb

Informazione pubblicitaria
Lorenzo Pizzurro in allenamento
Informazione pubblicitaria

La storia di Lorenzo Pizzurro è una di quelle che meritano di essere raccontate. Una storia che racchiude in sé il vero spirito dello sport. Una storia fatta di sacrificio, sudore e costanza. La storia di una incredibile trasformazione. O di una trasformazione da “Incredibile Hulk”, se preferite. Anche se in questa storia di esperimenti in laboratorio e manipolazioni genetiche non c’è neppure l’ombra. E’ la storia di un ragazzo che ha voluto cambiare il suo modo di vivere ancora prima che il suo fisico. Campione italiano Wabba. Titolo nazionale Ifbb nel Classic-body building. Terzo assoluto agli europei della medesima federazione. Una fascia di muscoli nervi e vasi sanguigni. Perfetta. Che ha sbaragliato la concorrenza ai campionati di categoria a Roma. Quarantatré anni, sposato. Sua moglie e sua figlia sono le sue prime fan. Vita tranquilla vissuta tra famiglia e lavoro nel campo finanziario. Poi nel 2013 un infortunio ai gomiti gli cambia la vita. Un episodio che lo butta a terra. Ingrassa. Sfiora i 100 chili. Poi un giorno dice basta e si rialza. Ecco la sua storia.

Informazione pubblicitaria