Corsa su strada, trecento atleti in gara alla terza CorriViboMarina

Successo per la manifestazione podistica promossa dall’Asd Atletica Vibo Valentia con il patrocinio del Comune. Ecco i vincitori

Successo per la manifestazione podistica promossa dall’Asd Atletica Vibo Valentia con il patrocinio del Comune. Ecco i vincitori

Informazione pubblicitaria
La partenza della gara

Si è svolta domenica a Vibo Marina la terza edizione della gara podistica “CorriViboMarina” gara a carattere regionale, nona tappa del Campionato Master corsa su strada, validamente organizzata dall’Asd Atletica Vibo Valentia, società iscritta alla Fidal sin dal 2006, con il fattivo patrocinio del Comune di Vibo Valentia e fortemente supportata dall’assessore allo sport e turismo Francesco Pascale, il quale «coordinando brillantemente l’intera organizzazione ha fatto si che la manifestazione riuscisse cosi bene». Per quanto riguarda l’aspetto puramente sportivo, la gara si è svolta su un circuito di 2 chilometri per 4 giri complessivi completamente pianeggianti all’interno di Vibo Marina dove si sono dati battaglia ben 300 atleti provenienti da tutta la regione e molti anche da varie parti d’Italia i quali si trovavano in vacanza e non hanno voluto perdersi la gara.

La gara competitiva maschile è stata dominata fin dalle prime battute da Bandeh Suleyman della “Uisp Cirò Marina” il quale ha imposto il suo ritmo su Domenico Tucci della “Libertas atletica Lamezia” e Salvatore Curcio sempre  della “Libertas Lamezia”. Nella gara femminile ha tagliato il traguardo per prima l’atleta Francesca Paone della “Hobby Marathon Cz”, seconda Faustina Bianco della “Dojo Judo Running“, terza Chiara Raffaele della “Cosenza K42”. Di non poco conto i risultati ottenuti da tutti gli altri atleti Senior/Master partecipanti, i quali hanno disputato in tutte le loro categorie degli ottimi piazzamenti.

In apertura delle sessioni di gara ci sono state le gare dedicate ai giovanissimi con percorsi di 300 metri, 600 metri, 1000 metri, con «tantissimi ragazzi e ragazze entusiasti delle loro performance e giustamente tutti premiati all’arrivo». Insieme alla gara ufficiale si è svolta anche la gara non competitiva ma ugualmente impegnativa, dedicata agli atleti non tesserati i quali hanno percorso 2 giri del tracciato per un totale di 4 chilometri. Tutta la manifestazione si svolta sotto l’occhio vigile del maestro dello sport, delegato provinciale Fidal Pasquale Mazzeo, coadiuvato dagli ottimi giudici di gara del Comitato regionale Fidal, dal Comando vigili del Comune di Vibo Valentia e dai carabinieri della Stazione di Vibo Marina «i quali hanno assicurato un perfetto servizio d’ordine e di presidio delle strade, supportati anche dai ragazzi dell’associazione Augustus. Un grazie – dal presidente dell’Atletica Vibo Valentia Grazia Chirico arriva infine – in particolare anche agli sponsor che hanno permesso che la premiazione ed il ristoro avvenissero».