Carattere

La manifestazione podistica ha registrato una buona partecipazione di corridori, agonisti e non, e di pubblico. Il desiderio del vincitore: «Spero arrivi il permesso di soggiorno»

Sport

Grande successo per la prima edizione della “Corsa dei Babbo Natale” a Vibo Valentia. La manifestazione di corsa su strada aperta a tutti, agonisti e non, si è tenuta il giorno di Santo Stefano, ed ha coinvolto adulti e bambini i quali hanno trascorso insieme un momento di pace e serenità durante il periodo natalizio. L’evento è nato dalla sinergia del Comitato provinciale Asi (Associazioni sportive e sociali italiane) di Vibo, guidato da Michele La Rocca, e l’Asd conoscere Ionadi guidata da Antonio Rossi, con il patrocinio del Comune di Vibo Valentia e sotto l'egida della Fidal. Gli atleti si sono ritrovati nella centrale piazza Martiri D'Ungheria, dove era previsto il ritrovo e hanno ritirato il pettorale, e sotto un cielo di un azzurro intenso e un sole che con i suoi raggi illuminava tutta la piazza, hanno atteso piacevolmente il momento della partenza avvenuta regolarmente alle 10.30. A dare lo start alla gara è stato il sindaco Elio Costa. Subito tutto il gruppo degli atleti, competitivi e non, oltre 130 al via, si è lanciato sul percorso con entusiasmo. I chilometri da percorrere erano 5, su un circuito cittadino di 1 km da ripetere 5 volte. Grande è stato l'entusiasmo degli atleti e anche quello del pubblico che ha assistito con grande attenzione alla gara, affollando sia la piazza del Municipio che le strade del percorso che si snodava su corso Vittorio Emanuele e piazza Luigi Razza. La gara, bella ed entusiasmante, alla fine dei 5 giri previsti ha visto tagliare per primo il traguardo Ibrahim Jammeh dell'Atletica Sciuto, secondo si è piazzato Massimo Conforti della Dojo Judo Running e terzo Andre Proteanu dell'Atletica Sciuto. A margine della gara la felicità del vincitore, un giovane marocchino che - ai microfoni di LaC Tv - si è augurato arrivi presto il permesso di soggiorno. La gara femminile è stata dominata da Rosa Ciccone dell'Atletica Sciuto che, ha preceduto la compagna di squadra Agata Suraci, mentre terza è giunta sulla linea d'arrivo Luciana Varone della Conoscere Ionadi. La manifestazione si è conclusa con le premiazioni degli atleti vincitori a cui è stata appesa al collo, una bella medaglia realizzata dall'artista Antonino La Rosa. Questa prima edizione della gara dei Babbo Natale si è conclusa positivamente. Una parentesi gioiosa che, a giudizio dei partecipanti, merita di essere ripetuta e diventare una tradizione per i podisti calabresi. Alla buona riuscita della manifestazione è stato dato un contributo operativo da parte delle associazione ViboInsieme e ProCiv Augustus, presente con la sua ambulanza, oltre che dal corpo della Polizia Municipale di Vibo Valentia.

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook