sabato,Aprile 13 2024

Campionato Regionale Under 15: la Bulldog Vibo alla quinta vittoria consecutiva

Nuova affermazione per la formazione di Gradia e Blandino, in grado di regolare la squadra crotonese dello Juventus Club, confermandosi al secondo posto in classifica

Campionato Regionale Under 15: la Bulldog Vibo alla quinta vittoria consecutiva

Sei risultati utili su altrettante partite. Cinque vittorie consecutive. Secondo miglior attacco del girone con 29 reti e migliore difesa del raggruppamento con 4 gol al passivo. In classifica invece secondo posto con 16 punti, dietro la capolista Vigor Catanzaro, in vetta a punteggio pieno, con tre lunghezze di vantaggio sulla terza in classifica, ossia la Kennedy Aquile. Sono questi i numeri della Bulldog Vibo nel campionato regionale Under 15, al quale prende parte per la prima volta nella sua storia.

L’ultima affermazione è arrivata contro la squadra crotonese della Juventus Club, piegata con il risultato di 8-1, in una gara caratterizzata dall’ingresso in campo delle squadre con i capitani che omaggiano con un dono floreale l’arbitro dell’incontro, per l’occasione una donna, in occasione della giornata contro la violenza sulle donne e il femminicidio. Bel gesto, apprezzato dal pubblico e dallo stesso arbitro.

Andando alla cronaca dell’incontro, Bulldog Vibo subito determinata e dopo pochi minuti è subito vantaggio. Poi diverse occasioni da gol sprecate, ma anche due buoni interventi dell’estremo difensore vibonese Cirillo che ha sostituito Vazzana tra i pali. Quindi risale in cattedra la Bulldog e con un tris micidiale chiude il primo tempo sul risultato di quattro a zero. Girandola di sostituzioni nella ripresa. Ma la qualità rimane la stessa in campo. Cambia poco nell’andamento della gara, che si conclude con il risultato di 8-1 in favore dei ragazzi nero arancio. Da segnalare il ritorno al gol ed una valida prestazione per l’esterno destro vibonese, Giorgio Silvestri. A segno ancora i due Blandino, Grandinetti e Bruni al loro primo centro con la maglia nero arancio e il fortissimo centrale Iannello.

Evidente la differenza di valori in campo, ma queste prestazioni servono ai ragazzi vibonesi per far accrescere in loro la consapevolezza che attraverso il lavoro costante e la passione che ci mettono in ogni allenamento, possono ancora migliorare ed essere protagonisti nel loro primo campionato regionale. Nella prossima giornata, nuovo impegno casalingo per la Bulldog Vibo. Domenica prossima al Marzano, alle ore 10.30, sfida sicuramente più impegnativa contro la Rosarnese, quarta forza del campionato, in grado di siglare fra l’altro lo stesso numero di reti dei vibonesi. Servirà un’altra prova all’altezza della situazione, per confermare il momento felice.

LEGGI ANCHE: Promozione: il San Nicola da Crissa vince ancora e avvicina la vetta della classifica

Volley, la Tonno Callipo si impone su Bisignano e sale a quota 7 in classifica

top