giovedì,Aprile 15 2021

Pianeta Rossoblù Flash: Allegretti bomber ritrovato e la Viterbese all’orizzonte – Video

Scopri i contenuti della puntata odierna della striscia del nuovo format sportivo targato Il Vibonese Tv: dal ritorno al gol del centravanti alla scheda sul prossimo avversario

Pianeta Rossoblù Flash: Allegretti bomber ritrovato e la Viterbese all’orizzonte – Video

14 aprile – 25 settembre. Cinque mesi. Tanti, troppi per un bomber. La pausa estiva amplia il tempo disponibile, ma la sostanza cambia poco. Doveva tornare a colpire. E Diego Allegretti ha colpito. Non appena mister Modica gli ha dato una maglia da titolare, il centravanti rossoblù ha ripagato la fiducia, tornando a gonfiare la rete. Nella stessa porta, quella opposta alla curva rossoblù, dove aveva segnato l’ultima volta. Era, appunto, il 14 aprile e la Vibonese, in netta involuzione, affrontava il Monopoli. Sfruttando un assist delizioso di Jacopo Scaccabarozzi, “Dieguito” deponeva in rete e metteva a segno il vantaggio rossoblù, scatenando la sua gioia. Era il primo ”vero” gol in Serie C con la Vibonese, perché le altre due marcature erano state realizzate a gennaio contro i ragazzi del Matera, prima che la squadra lucana si ritirasse dal campionato. A conti fatti un semplice allenamento. Stagione da dimenticare, quella passata, anche per via di un infortunio che lo aveva costretto a saltare la preparazione. È rimasto a Vibo per tornare a segnare e per far entusiasmare i tifosi, che lo ricordavano bene come bomber prolifico in Eccellenza e Serie D. Nell’attuale stagione appena quattro spezzoni di partita, sempre da subentrato, per un totale di 49 minuti. Troppo pochi per incidere. Non appena è partito da titolare, e in posizione di punta centrale, Diego Allegretti ha gonfiato la rete, sfruttando un passaggio di Ciotti, da vero opportunista, liberando così la sua esultanza. Ci voleva proprio. È stata, quella contro il Picerno, la rete numero 67 in assoluto in rossoblù. E adesso Giacomo Modica sa di poter contare sul bomber ritrovato.

La Viterbese sulla strada dei rossoblù. Una squadra con alti e bassi, che non conosce le mezze misure, anche se mercoledì a Teramo è uscito fuori il primo pareggio stagionale. Questa è finora la Viterbese, prossimo avversario della Vibonese, domenica alle 17.30. Si gioca a Viterbo, allora, contro una compagine di un certo spessore, inizialmente trascinata dalle prodezze di Tounkara. È stata l’ex promessa della Primavera della Lazio a mettere la firma sulle prime vittorie della Viterbese. Dopo aver piegato due a uno in casa la Paganese, per la squadra di mister Lopez è arrivato l’exploit a sorpresa sul campo della corazzata Bari. Proprio Tounkara, con una doppietta, ha messo ko i galletti, nel 3-1 conclusivo, firmato anche da Bezziccheri. A sorpresa, nella terza giornata, ecco il ko interno contro il neopromosso Picerno. Stavolta la rete di Tounkara non è servita e la delusione è stata palese. A questa sconfitta ha fatto seguito quella di Catania, dove un infortunio ha tolto di mezzo per un mese proprio Tounkara, ma successivamente, contro quella che era la capolista del campionato, vale a dire il Catanzaro, ecco il ritorno alla vittoria, fra le mura amiche, con il risultato di 2-1, grazie ai centri di Volpe e di Errico. A Teramo, nel turno infrasettimanale, ecco un pari che vale, con il portiere Vitali protagonista, avendo parato un rigore. E proprio dal dischetto Pacilli ha pareggiato i conti per l’undici di Lopez. Adesso a Viterbo si attende la Vibonese per conquistare i tre punti. Alla squadra di Giacomo Modica il compito di strappare un risultato positivo.

top