venerdì,Luglio 19 2024

Pugilato, doppio successo per gli atleti dell’asd Shanti 1985 di Vibo

Primeggiano nell’ambito delle competizioni sportive di Caulonia e Lamezia Terme i vibonesi Simone Il Grande e Simone Lentini

Pugilato, doppio successo per gli atleti dell’asd Shanti 1985 di Vibo
Gli atleti Il Grande e Lentini

Gli atleti della Shanti 1985 di Vibo Valentia firmano un doppio successo. In prima battuta, il comprensorio reggino ha ospitato a Caulonia il primo torneo dedicato al pugilato. L’evento sportivo è stato organizzato dalla asd boxe Siderno di Adriano Coluccio.  Per la Shanti 1985 di Vibo Valentia, ha esordito Simone Il Grande 92 kg, classe Elite. A sfidarlo, il pugile siciliano Simone Cavallaro. Ottima la prestazione dell’atleta vibonese che ha dimostrato ottime qualità tecniche e tattiche. L’avversario, alla fine della seconda ripresa, ha deciso di abbandonare l’incontro. I responsabili dell’asd hanno espresso per Il Grande parole di elogio: «Siamo sicuri – hanno commentato – che entro un anno Simone sarà protagonista ai campionati italiani Elite».

In diverso appuntamento, questa volta a Lamezia Terme su corso Nicotera, la Shanti pugilistica vibonese, ha presentato Simone Lentini, 60 kg, Classe Youth, che ha esordito contro il pugile di casa Filippo Rocca. In questo caso, l’iniziativa era stata promossa su impulso dell’asd pugilato lametino di Angelino Mascaro.

I due atleti danno vita ad uno spettacolo emozionante. Alla fine, ad avere la meglio, l’atleta vibonese che si è aggiudicato il match: «Siamo sicuri che il nostro Simone in futuro potrà fare molto bene. Grande merito – conclude il sodalizio vibonese – al suo avversario che ha dato vita ad un buon combattimento».

top