VIDEO | Dalla Spagna alla Cina in bici: l’avventura dei bikers iberici fa tappa nel Vibonese

L’epica impresa tentata da due amici appassionati di viaggi è passata anche da San Costantino grazie all’ospitalità di Raffaele Mancuso, presidente dell’associazione Bicinsieme

L’epica impresa tentata da due amici appassionati di viaggi è passata anche da San Costantino grazie all’ospitalità di Raffaele Mancuso, presidente dell’associazione Bicinsieme

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Dalla Spagna in Cina passando per San Costantino Calabro. È questa la straordinaria impresa di José e Ruben, due ciclisti spagnoli che in sella alle loro inseparabili biciclette hanno deciso di percorrere 15mila chilometri.

Informazione pubblicitaria

Un viaggio alla scoperta di bellezze paesaggistiche e ricchezze culturali iniziato a settembre dello scorso anno e che terminerà a novembre. Prima di salpare alla volta di Taranto i due cicloamatori partiti ieri dalla Sicilia hanno fatto una breve sosta nel Vibonese.

Ad accogliere i due bikers è stato Raffaele Mancuso, presidente dell’Asd Bicinsieme di San Costantino Calabro. Un incontro avvenuto grazie alla piattaforma “Warm Showers”, strumento internazionale per lo scambio di ospitalità tra cicloturisti.

Per José è il primo viaggio. Per Ruben si tratta della sua seconda avventura.