Il personaggio | Antonio Romeo, da nove anni bandiera del Soriano

Tante soddisfazioni per il difensore goleador: dalla Seconda categoria all’Eccellenza e una leadership conquistata in campo e negli spogliatoi
Tante soddisfazioni per il difensore goleador: dalla Seconda categoria all’Eccellenza e una leadership conquistata in campo e negli spogliatoi
Informazione pubblicitaria
Antonio Romeo in campo con la maglia del Soriano
Informazione pubblicitaria

Questa è una storia che va avanti da oltre nove anni. Siamo vicini alla stella. Alla stagione della stella, perché Antonio Romeo è da nove anni che milita con la maglia del Soriano. È l’unico rimasto sempre in rossoblù nella scalata dalla Seconda categoria all’Eccellenza. Un autentico protagonista, dentro e fuori dal campo.

Un leader in difesa e nello spogliatoio. Uno diventato capitano strada facendo. Una bandiera per la squadra del piccolo centro vibonese, dove una società accorta, volenterosa, laboriosa, ha portato un paese di pochi anime a giocare con le squadre blasonate del torneo di Eccellenza, diventando così la seconda realtà calcistica del Vibonese.

Classe ’86, la storia di Antonio Romeo inizia nel lontano 2011, quando debutta con il Soriano in casa del Galatro, nel torneo di 2ª categoria. Ed è un debutto fortunato, da difensore goleador, quale si è poi dimostrato. Sua, infatti, la rete del pareggio dei rossoblù, poi vincitori del torneo.

Da lì ha avuto inizio la sua straordinaria cavalcata con la maglia del Soriano, con tre salti di categoria, con 23 reti e con ben 234 presenze. Un calciatore corretto, Antonio Romeo. Prova ne è il fatto che non ha subito alcuna espulsione con il Soriano. Una storia con tanti capitoli. Uno di questi bisognerà aggiungerlo appena si supererà questo momento delicato per tutti. C’è una salvezza da conquistare nel massimo torneo dilettantistico, dove Romeo è diventato fin da subito uno dei difensori più forti e più apprezzati.  

Informazione pubblicitaria