Superlega, colpo di scena a Vibo: Antonov saluta e va in Turchia

Lo schiacciatore italo-russo lascia la Tonno Callipo nel bel mezzo del campionato per accasarsi allo Ziraat Bankasi Ankara

Lo schiacciatore italo-russo lascia la Tonno Callipo nel bel mezzo del campionato per accasarsi allo Ziraat Bankasi Ankara

Informazione pubblicitaria
Antonov in azione a Vibo
Informazione pubblicitaria

Ha colto di sorpresa compagni di squadra e staff tecnico, la decisione dello schiacciatore della Tonno Callipo Calabria Oleg Antonov di lasciare la formazione giallorossa per trasferirsi, nel bel mezzo del campionato di Superlega, in Turchia, allo Ziraat Bankasi Ankara, formazione che milita nella massima serie del paese mediorientale. 

Informazione pubblicitaria

Già da qualche tempo il martello della nazionale italiana non era apparso al massimo della condizione, mostrando di faticare non poco ad entrare a pieno titolo negli ingranaggi del gioco della squadra ora guidata dal tecnico brasiliano Marcelo Fronckowiak

Nelle ultime ore la svolta e l’accordo con il club turco che ha spiazzato anche la società giallorossa che, tuttavia, non ha opposto resistenza alla volontà manifestata del giocatore. Per il club vibonese, di contro, la possibilità di dettare le condizioni dello svincolo dell’atleta.