“Pedali e sapori”, il viaggio di Bicinsieme alla scoperta di territorio e gastronomia vibonese

Originale iniziativa lanciata dal gruppo cicloturistico di San Costantino Calabro che promuove visite in mountain bike alle piccole aziende di prodotti tipici della provincia

Originale iniziativa lanciata dal gruppo cicloturistico di San Costantino Calabro che promuove visite in mountain bike alle piccole aziende di prodotti tipici della provincia

Informazione pubblicitaria
Il gruppo "Bicinsieme" in escursione
Informazione pubblicitaria

Pedali e sapori”. È questo lo slogan delle escursioni in mountain bike che il gruppo “Bicinsieme paesaggi in movimento” di San Costantino Calabro, guidato da Raffaele Mancuso, ha lanciato in un originale connubio tra sport all’aria aperta e gastronomia. «Un gruppo – quello ciclo-amatoriale – unito e animato da sano entusiasmo, che riesce a rendere ogni uscita in bicicletta un grande e piacevole momento di aggregazione. Un’occasione per conoscere e scoprire le eccellenze della tradizione culinaria».

Informazione pubblicitaria

Ed è esattamente con questo spirito che, domenica 21 gennaio, si è svolta la prima escursione in mountain bike con visita all’azienda agricola “Mutari Green Park” della famiglia Suriano, nel territorio di Francica. Un’azienda a conduzione familiare che «ha accolto calorosamente i ciclo-escursionisti facendo conoscere loro i prodotti tipici della tradizione culinaria. Un ricco buffet offerto a tutti i partecipanti, tutto nel segno dell’accoglienza e con lo scopo di far conoscere i prodotti genuini a km 0. L’escursione ha visto i partecipanti impegnati in un percorso tra Mileto e Francica, tra pascoli erbosi ed ulivi secolari in sella alle loro mountain bike e desiderosi di conoscere il territorio ricco di spunti paesaggistici di notevole bellezza, in cui si respira una piacevole e soave atmosfera contadina, tipica di questo territorio».

La seconda escursione si è svolta domenica 28 gennaio 2018 alle pendici del Monte Poro, nei territori compresi tra Zungri e Zaccanopoli, territorio ideale per chi ama l’escursionismo, con «una notevole varietà di percorsi dedicati a chi ama un tipo di viaggio ispirato alla lentezza e al recupero di un rapporto armonico con l’ambiente e la natura circostante». Nel mezzo del loro cammino i cicloamatori hanno sostato alla “Maresusa Sapori”, laboratorio artigianale per la produzione e la trasformazione di prodotti agricoli tipici dell’entroterra tropeano.

«Sosta obbligata per gli escursionisti, accolti dalla signora Mimma, titolare dell’azienda di famiglia che non ha esitato ad allestire un banchetto-degustazione per far conoscere i prelibati prodotti del suo laboratorio. Un momento conviviale alla scoperta dei sapori in un posto incantevole immerso nella vallata».

Per gli entusiasti partecipanti l’occasione per «rinnovare il legame con il territorio, con i luoghi in cui viviamo e con l’ambiente che ci circonda. Significa aderire ad uno stile di vita sano ed equilibrato. C’è da dire che il gruppo Bicinsieme non è nuovo a questo tipo di escursioni e ogni volta con grande passione ed impegno lascia a tutti coloro che vi partecipano un indelebile ricordo di calorosa e straordinaria accoglienza».

LEGGI ANCHE:

Il Babbo Natale di Bicinsieme in “missione” nel reparto pediatrico dell’ospedale di Vibo (VIDEO)

In mountain bike a Pentedattilo, l’escursione di Bicinsieme sulla “mano di pietra”